Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Navigazione

Area Stampa

Notizie quotidiane sull’attività del Comune

Sei in: > Area Stampa

22/04/2008

Noa al Comunale di Vicenza, mercoledì 23 aprile per New Conversations - Vicenza Jazz

Con il concerto della celebre cantante israeliana Noa che si terrà mercoledì 23 aprile al Teatro Comunale (ore 21:00) inizia ufficialmente il conto alla rovescia che porterà alla tredicesima edizione di New Conversations – Vicenza Jazz, intitolata "Le architetture del jazz" e organizzata dal Comune di Vicenza assieme alla Regione Veneto e il Ministero per i beni e le attività culturali, con il concorso di A.I.M. e Assicurazioni Generali. Il concerto di Noa è infatti il primo di due prologhi musicali (l’altro si terrà martedì 29 aprile al Teatro Olimpico, protagonista il quintetto del chitarrista Frank Vignola) che faranno da preludio all’imminente festival jazz vicentino, che si terrà dal 2 al 10 maggio. Per l’occasione Noa presenterà il suo nuovo album Genes and Jeans (appena pubblicato dalla Mercury/Universal) e sarà accompagnata da una formazione inedita composta da Gil Dor (chitarre), Gil Zohar (tastiere), Anat Firestone (basso elettrico), Jean Paul Zimbris (batteria) e Gadi Seri (percussioni).

Nata in Israele nel 1969 ma cresciuta negli Stati Uniti, Achinoam Nini, meglio conosciuta come Noa, ha fatto dell’incrocio tra jazz, pop, rock e sapori mediorientali il veicolo di un dialogo musicale per la pace, adoperandosi sempre a favore del riavvicinamento fra popoli in conflitto.

Noa ha iniziato a comporre musica già all'età di 8 anni. Raggiunti i 17 anni lascia gli Stati Uniti per tornare in Israele, dove compie il servizio militare obbligatorio per due anni: viene assegnata a una divisione che aveva il compito di intrattenere le truppe, in qualità di ‘sergente corista’.

Poco dopo il servizio militare, fondamentale per la sua carriera di cantante è l’incontro con il chitarrista e compositore Gil Dor. Noa e Gil iniziano a lavorare in duo, pubblicando due album in ebraico, uno con standard di jazz, pop e rock (Achinoam Nini Gil Dor Live, 1991) e un altro con testi di celebri poetesse israeliane (Achinoam Nini and Gil Dor, 1993, disco di platino in Israele).

Grazie all’interessamento di Pat Metheny, che co-produce l’album Noa, nel 1993 prende il via l’inarrestabile successo internazionale della cantante. Dopo un altro album assieme, Calling (1996), Noa e Gil Dor prendono strade autonome. Noa accumula una serie di variegate esperienze, dal musical alla televisione alle collaborazioni prestigiose senza frontiere di stile: Sting, Stevie Wonder, Carlos Santana, George Benson, Zucherro, Pino Daniele, Rita Marcotulli, Massimo Ranieri, Miguel Bose, Al Di Meola, oltre a numerosi artisti sia arabi che palestinesi.

Numerose sono le occasioni di prestigio in cui Noa ha potuto manifestare con la propria musica il suo impegno civile: ha cantato in onore di Yitzhak Rabin davanti a Bill Clinton, Ehud Barak e Yasser Arafat; ha preso parte a "Time for Life – A Tribute for Peace" (Roma, Colosseo, 2002), alla grande kermesse di beneficenza "We Are the Future" (Roma, Circo Massimo, 2004), nonché al Live 8 indetto da Bono e Bob Geldof. Innumerevoli anche i riconoscimenti al valore umanitario della sua musica: il premio Nobel per la pace Shimon Peres le ha conferito la "Colomba di pace", mentre la FAO l’ha nominata "Ambasciatrice di buona speranza", un onore che Noa condivide con celebrità come Roberto Baggio, Dee Dee Bridgewater, Gilberto Gil, Gina Lollobrigida, Yousou N'Dour e Dionne Warwick.

Le prevendite per il concerto sono attivate ai botteghini del Teatro Comunale (0444 324442) e del Teatro Olimpico, all'Agenzia Panta Rhei (0444 320217) e nelle filiali della Banca Popolare di Vicenza, oltre che on line attraverso il circuito  Greenticket. Informazioni anche all'Assessorato alle Attività Culturali del Comune (0444 221541 - e-mail: infocultura@comune.vicenza.it ); tutto il programma completo su www.myspace.com/vicenzajazz  e su www.comune.vicenza.it .

info: cultura@comune.vicenza.it ; tutto il programma completo su www.myspace.com/vicenzajazz  e su www.comune.vicenza.it .

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?

Mappa del sito

Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza