Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Navigazione

Area Stampa

Notizie quotidiane sull’attività del Comune

Sei in: > Area Stampa

11/01/2008

Programma di Carnevale, tra il nuovo Teatro e piazza Castello

È davvero ricco e articolato, quest'anno, il programma delle manifestazioni del Carnevale 2008: cabaret e musica dal vivo contraddistinguono il cartellone ideato dal Comune di Vicenza, che si svilupperà tra venerdì 1 e martedì 5 febbraio.

Due i luoghi che ospiteranno gli appuntamenti: la parte del leone la farà il Teatro Comunale di viale Mazzini (in nome della sinergia programmatica tra Assessorato alle Attività Culturali e Fondazione), ma uno specifico segmento del palinsesto sarà ospitato anche in Piazza Castello.

L'apertura sarà affidata all'inossidabile coppia formata da Cochi Ponzoni e Renato Pozzetto, che sarà al Comunale venerdì 1 febbraio, nell'ambito della rassegna di prosa sostenuta da Estel Studio e Pal Zileri. InNuotando con le lacrime agli occhi , il duo sarà accompagnato da una band di sette elementi, i Goodfellas. Comicità raffinata e surreale e una riproposizione delle "canzoni intelligenti" che li hanno resi celebri, sono gli ingredienti principali di questo spettacolo, già esaurito al botteghino.

Sabato 2 febbraio, ancora cabaret con l'Anonima Magnagati che presenterà per la prima volta al pubblico della città l'ultimo spettacolo Sessibon, per la regia di Roberto Cuppone: i misteri del sesso e i suoi riflessi sulla vita quotidiana, riletti attraverso la consueta verve comica, sono i temi che affronteranno i quattro interpreti vicentini.

Domenica 3 febbraio il carnevale si sposta in Piazza Castello dove, dalle 16, sarà di scena l'Original Kocani Orchestra, vera e propria brass band balcanica che presenterà interpretazioni originali di brani tradizionali, attraverso una trascinante girandola di timbri, accenti e colori che esalta un ricco mosaico di ritmi e melodie, ma anche cover "tzigane" di brani di Bob Dylan e Khaled. L'esibizione della Kocani farà da richiamo ideale alla tredicesima edizione di "Vicenza Jazz", in programma nella prima decade di maggio, che dedicherà buona parte del cartellone alle musiche dell'area balcanica e dell'Egeo. La Kocani cederà quindi il testimone ai vicentini Cotton Funk che proporranno una selezione di brani tra i più celebri della disco anni '70: daIt's Time To Party Now aBoogie Wonderland ; daBreak House   aLady Marmalade . Sempre domenica, ma alle 21, torneranno ad illuminarsi i riflettori del Comunale per i Folk Studio A e per il loro progetto DIFFERENT WAYS to meet you, dal titolo del loro più recente lavoro discografico. La storica matrice musicale del gruppo, ispirata alla tradizione scoto-irlandese, si apre qui a nuove soluzioni di tipo compositivo, armonico e timbrico.   

Di diverso tenore l'appuntamento di lunedì 4, sempre alle 21, con la Camerata Musicale Vicentina, impegnata in un omaggio ad Astor Piazzolla. La formazione, diretta da Alessandro Amisich, sarà affiancata dai solisti Carlo Dalla Battista (pianoforte), Nicola Possente (violino) e Andrea Zaupa (baritono). Sul palco anche i ballerini Jessica Lull ed Emiliano Fernandez. Il coordinamento scenico è di Enrico Professione

Per la serata di martedì grasso ecco infine i Seven Gnoms che celebreranno degnamente il venticinquesimo anno di attività con l'ultimo spettacoloSterzi a parte , firmato dagli stessi interpreti e da Alberto Graziani, per la regia di Claudio Manuzzato. Domeniche senza auto, blocchi della circolazione e, in genere, l'universo motorizzato sono al centro dell'ironica lettura dei "Seven", la cui carriera li ha visti sin qui impegnati in nove allestimenti teatrali e tre dischi.

Ingresso libero per il concerto in piazza Castello, a pagamento per gli altri appuntamenti. Detto dell'esaurito di Cochi e Renato, per gli altri spettacoli i prezzi oscillano tra gli 8 e i 15 euro. Prevendite attive da martedì al botteghino del teatro, aperto dal martedì al sabato, dalle 10.30 alle 13.30 e dalle 16 alle 18.45 (tel. 0444.324442); nei punti vendita Greenticket (a Vicenza, agenzia Panta Rhei di Via Cattaneo - tel. 0444.320217, aperta dal lunedì al venerdì, dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 18); al call center 899 500 055; nel sito www.greeenticket.it  e nelle filiali della Banca Popolare di Vicenza.

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?

Mappa del sito

Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza