Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Navigazione

Area Stampa

Notizie quotidiane sull’attività del Comune

Sei in: > Area Stampa

14/12/2007

Inaugurata la sede del V.E.L.O.C.E.

È stata inaugurata questa mattina la sede di "Vicenza Logistic City Center", il servizio conosciuto anche come V.E.L.O.C.E. alla presenza del presidente del consorzio Maurizio Franzina. "Vicenza Logistic City Center srl" è nata sulla scia di un dibattito culturale e di iniziative pubbliche mirate alla salvaguardia e al recupero dei centri storici con la finalità di garantire un accesso veicolare limitato, e a basso impatto ambientale, nei movimenti delle merci nel centro storico di Vicenza. Sulla scorta di esperienze e indirizzi maturati anche in altri paesi, si è organizzata una piastra logistica che premettesse in prospettiva, il perseguimento delle seguenti finalità: · decongestionare gli accessi al centro storico per trasporto delle merci; · utilizzo di mezzi ecologici · eliminazione dell' inquinamento acustico · economicità delle consegne · uniformità dei criteri di accesso delle merci al centro storico La scelta di una società commerciale a prevalente partecipazione pubblica (55% Comune e il rimanente 45% associazioni di categoria) è stato uno degli elementi costitutivi della volontà di coniugare fin dall'assetto giuridico, esigenze di efficienza della gestione e l'interesse pubblico degli scopi, come richiamato dallo statuto che sottolinea come la società "pur agendo nella esclusiva capacità e con i poteri di diritto privato", si ispira al perseguimento dell'interesse pubblico richiamandosi ai fini fissati in sede comunitaria, nazionale e regionale. La linea seguita dalla società è stata quella di una prudente gradualità volta a mantenere il volume dei costi variabili e quindi basso il punto di pareggio della gestione. Non ultimo, la progressione regolare delle attività che ha permesso di non interferire in modo immediato con le modalità tradizionali di trasporto oggi in vigore nei centri storici . Per quanto concerne la scelta dei mezzi di trasporto, si è posto il problema del tipo di trazione da privilegiare tra quelle eco-compatibili sul mercato. In termini economici, si presentò il problema se optare per la dimensione del mezzo e conseguente minor costo della singola consegna a parità di carico, o scegliere i mezzi elettrici con minor impatto ambientale ma di minori dimensioni. L'attenta analisi delle implicazioni ambientali e dei costi differenziali ha portato a scegliere i mezzi elettrici con conseguente minor impatto ambientale nel rispetto di un contesto operativo delicato quale il centro storico sul quale gli effetti del traffico veicolare indiscriminato, ha avuto effetti negativi sulla staticità del tessuto urbano. La scelta dei mezzi elettrici ha operato come vincolo condizionante per la localizzazione della piastra logistica che necessitava di un sito che permettesse: · di usufruire al massimo dell'autonomia dei mezzi, utilizzando il loro impiego; · di avere spazi sufficientemente ampi e possibilità di manovrabilità da parte dei mezzi dei consegnatari; · facilità di individuazione del sito; · In base a queste considerazioni fu scelto di riqualificare, adattandola alle nuove esigenze, un'ala del mercato generale ortofrutticolo, che dista km. 1,5 dal centro storico. Per la movimentazione della merce "Vicenza Logistic City Center" si avvale di una cooperativa e di sei mezzi elettrici di proprietà dell'azienda stessa . Nel periodo che va dal 2005 al 2007 il volume di produzione si è così dimensionato RISULTATI Riduzione del traffico commerciale in ZTL di circa l'80%. In termini numerici, i mezzi commerciali che prima entravano nella misura di 154 sono stati sostituiti dai 6 mezzi elettrici di V.E.L.O.C.E., Il dato non tiene conto del traffico commerciale che attualmente entra in ZTL per l'espletamento di servizi non gestiti dal logistic quali catena del freddo, cantieristica, farmaci, prodotti deperibili in genere, valori. Tale riscontro, esalta l'ottimizzazione delle percorrenze dovuta alla sostituzione dei mezzi commerciali con quelli di V.E.L.O.C.E. riducendo quindi sensibilmente il Kilometraggio percorso dai mezzi in questione. Infine, appare di rilievo anche il miglioramento della qualità dell'aria in ordine delle emissioni totali giornaliere di PM10 se confrontate con lo scenario precedente al progetto di V.E.L.O.C.E.

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?

Mappa del sito

Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza