Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Navigazione

Area Stampa

Notizie quotidiane sull’attività del Comune

Sei in: > Area Stampa

30/10/2007

Studenti della scuola media Ambrosoli saranno premiati con una targa del presidente Napolitano per il teatro

Un gruppo di studenti della scuola media Ambrosoli la settimana prossima riceverà il premio con targa del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano "Michele Mazzella, per una drammaturgia giovane". I ragazzi, accompagnati dal dirigente scolastico Alcide Norbiato, dalle insegnanti Francesca Pelizzaro e Cinzia Varotto e dall'attrice e regista Anna Zago, che ha seguito il progetto, sono stati ricevuti questa mattina dal sindaco di Vicenza Enrico Hüllweck che si è voluto complimentare con loro personalmente e che li accompagnerà alla premiazione di Roma. La scuola ha concorso al premio con uno spettacolo elaborato nell'ambito del progetto Te.SP.I., promosso dall'assessorato per i giovani e l'sitruzione. I ragazzi si sono classificati quarti al Premio Mazzella, un concorso nazionale di drammaturgia riservato agli studenti delle scuole secondarie di primo e secondo grado. Il 5 novembre al Teatro Quirino di Roma, con la targa del Presidente della Repubblica, riceveranno anche un premio in denaro di 250 euro. Gli studenti vicentini, guidati dall'insegnante di lettere Francesca Pelizzaro che da anni coordina un laboratorio pomeridiano di teatro e dall'attrice e regista Anna Zago, di Theama Teatro, hanno sottoposto alla giuria del premio un loro testo teatrale intitolato "Follie vicentine". L'idea per questa piece è nata verso la fine dell' anno scolastico 2005 -2006 dopo la lettura dell' episodio: " La pazzia di Orlando", tratta dal poema di Ariosto e la stesura di una cronaca in chiave umoristica dal titolo: "Tragedia della follia a Vicenza. Irreprensibile studioso di storia locale semina il panico in città a causa dell'amore non corrisposto per una parrucchiera". Visto che la cronaca conteneva numerosi spunti comici, gli alunni hanno sviluppato temi e personaggi costruendo un vero e proprio spettacolo teatrale. L'allestimento è cominciato nel mese di gennaio con l'aiuto di Anna Zago, che da quattro anni guida il gruppo teatrale come regista, grazie al progetto cofinanziato dal Comune di Vicenza e scuola. La prima è stata fissata per venerdì 18 maggio ed è stata accolta con grande simpatia. Sono seguite varie repliche, l'ultima delle quali si è svolta durante la settimana della "Rassegna Tespi". Il gruppo che ha collaborato alla realizzazione del lavoro comprende 2 ragazzi di prima, 11 di seconda, 8 di terza media. A rappresentarli, alla premiazione di Roma, ci saranno le alunne Chiara Boschetti e Alice Taiani, accompagnate dalla professoressa Francesca Pelizzaro e dalla regista Anna Zago, oltre che da sindaco Enrico Hüllweck a testimoniare la vicinanza dell'amministrazione comunale con un mondo della scuola che valorizza gli studenti anche attraverso l'espressione teatrale, formando così non solo gli attori, ma anche gli spettatori di domani.

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?

Mappa del sito

Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza