Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Sei in: > Area Stampa

22/08/2007

"Taxi a due piazze", spettacolo del Piccolo teatro del Garda alle Serate d'estate nel chiostro del Proti

Nuovo appuntamento con la risata giovedì 23 agosto al Chiostro del Proti, nell'ambito delle «Serate d'estate» promosse dalla Circoscrizione 1 "Centro Storico", d'intesa con l'Assessorato per i Giovani e l'Istruzione del Comune di Vicenza, la partecipazione dell'Ipab, il patrocinio e il contributo della Regione Veneto e l'organizzazione artistica di Fita Veneto. Il Piccolo Teatro del Garda di Bardolino, in provincia di Verona, propone infatti, per la regia di Vincenzo Rose, "Taxi a due piazze" dell'inglese Ray Cooney.
Più che di commedia l'autore stesso parla, nel caso di questo suo lavoro, di "farsa", genere nel quale l'inglese (classe 1932) è considerato un vero e proprio maestro, grazie anche ad altre opere come "Il letto ovale", "Ora no, tesoro!" o "Se devi dire una bugia dilla grossa", tutte caratterizzate da un ritmo frenetico, una raffica continua di battute, doppisensi e colpi di scena, ingredienti indispensabili per costruire formidabili macchine comiche. Ma ingrediente altrettanto fondamentale in questo genere di teatro è una compagnia in grado di reggere la velocità e l'energia dell'azione: e una sicurezza, in questo caso, viene certamente dal Piccolo Teatro del Garda, che ha inserito nel proprio repertorio "Taxi a due piazze" fin dal 1989, quindi ad appena sette anni dal debutto inglese della farsa, avvenuto nell'ottobre del 1982, e ormai più che rodata.
Tutta da gustare, allora, l'intricata ed esilarante vicenda di Mario Rossi, tassista, "regolarmente" coniugato con due donne, Carla e e Barbara, l'una sposata in chiesa, l'altra in Comune e ovviamente ignare l'una dell'esistenza dell'altra. Il complesso menàge familiare sembra filare alla perfezione per Rossi e... signore, finché un malaugurato incidente non manda il nostro all'ospedale. A questo punto cominciano i guai, tra brigadieri integerrimi, vicini di casa un po' particolari e allucinati viveur, fino alla conclusione che non mancherà, anch'essa, di divertire e stupire.
Ingresso libero. Inizio alle 21. Per informazioni contattare la Circoscrizione 1 "Centro Storico", tel. 0444 222710.

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?


Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza