Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Navigazione

Area Stampa

Notizie quotidiane sull’attività del Comune

Sei in: > Area Stampa

11/05/2007

Settimana della cultura e progetto di trasferimento al Museo diocesano delle opere di S. Corona

Sono stati presentati questa mattina a Palazzo Chiericati gli appuntamenti della IX Settimana della cultura, indetta dal Ministero per i beni e le attività culturali da sabato 12 a domenica 20 maggio su tutto il territorio nazionale; ad illustrare il ricco carnet di incontri programmati a Vicenza c'erano la direttrice dei Musei Civici Maria Elisa Avagnina, Chiara Rigoni della Soprintendenza per il patrimonio storico artistico etnoantropologico di Verona-Vicenza-Rovigo e il direttore del Museo Diocesano Francesco Gasparini.
Il calendario delle iniziative si aprirà sabato 12 maggio alle 11 al Museo naturalistico-archeologico con la presentazione dei risultati del progetto "La catalogazione informatizzata dei beni naturalistici del Museo del Veneto a cura di Antonio Dal Lago, conservatore del Museo Naturalistico di Vicenza, e di Alessandra Aspes del Museo di Storia Naturale di Verona. Seguirà, martedì 15 maggio alle ore 17 al Museo del Risorgimento e della Resistenza, una conferenza del conservatore Mauro Passarin su "I monumenti italiani e la Grande Guerra: difesa e tutela del patrimonio storico-artistico".
Mercoledì 16 maggio alle 17.30 Palazzo Chiericati ospiterà una relazione di Giorgio Ceraso di Italia Nostra sul gotico a Vicenza e nel vicentino. Venerdì 18 maggio ancora spazio all'archeologia: alle 17.30 verrà presentato al pubblico il nuovo allestimento delle lamine votive di piazzetta San Giacomo. Sabato 19 maggio alle 11 la Settimana della cultura torna a Palazzo Chiericati, dove sarà presentato il volume "Il medagliere dei Musei civici di Vicenza. Le medaglie papali".
La Settimana si concluderà sabato 19 maggio con "La notte dei musei", durante la quale i tre musei civici rimarranno aperti in via straordinaria dalle ore 21 all' 1 con ingresso libero e i visitatori potranno prender parte a visite guidate ed assistere a conferenze e intrattenimenti musicali.
Altre iniziative sono organizzate dall'Archivio di Stato di Vicenza e dal Museo Diocesano.

Nel corso della conferenza stampa, è stato illustrato anche il progetto di tutela e valorizzazione del patrimonio storico-artistico del Tempio di Santa Corona ideato in occasione del prossimo restauro del complesso religioso che comprende la chiesa e gli annessi Chiostri del Convento domenicano oggi sede del Museo Naturalistico-Archeologico. Al proposito, la Soprintendenza, in accordo con la Direzione Musei Civici e con il Museo Diocesano, ha elaborato un progetto di tutela e protezione del patrimonio mobile della chiesa da valorizzare con un evento espositivo. In particolare è stato pensato il temporaneo trasferimento presso il Museo Diocesano di alcune pale d'altare, tra cui il Battesimo di Cristo di Giovanni Bellini, la Madonna delle Stelle di Marcello Fogolino, l'Adorazione dei Magi di Paolo Veronese e di importanti suppellettili liturgiche tra cui spicca il reliquiario della Sacra Spina.

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?

Mappa del sito

Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza