Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Navigazione

Area Stampa

Notizie quotidiane sull’attività del Comune

Sei in: > Area Stampa

11/04/2007

Nella Sala degli Stucchi una conferenza sui beni culturali

Venerdì 13 aprile 2007 alle ore 18, nella Sala degli Stucchi di Palazzo Trissino, in Corso Palladio 98, l'architetto Roberto Cecchi, Direttore Generale del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, tiene una conferenza con dibattito dal titolo "I beni culturali. Testimonianza materiale di civiltà".
Intervengono Pierluigi Alessandri, amministratore delegato SAICAM, Mario Bagnara, presidente della Commissione cultura del Comune di Vicenza, Lorella Bressanello, responsabile dell'Ufficio Grandi Opere del Comune di Vicenza, Howard Burns, presidente del Comitato scientifico del CISA "A. Palladio", Ruggero Chinaglia, editore Sergio Dalla Verde, presidente API Vicenza, Nadia Qualarasa, presidente dell'Istituto regionale per le Ville Venete Amalia Sartori, presidente del CISA "A. Palladio". Introduce: Maria Antonietta Viero, brainworker, imprenditrice.
L'incontro, che ha il Patrocinio della Regione del Veneto e del Comune di Vicenza, avviene in occasione della presentazione del libro di Roberto Cecchi, "I beni culturali. Testimonianza materiale di civiltà", edito da Spirali.
Il libro offre, oltre a documenti finora quasi introvabili, come la Commissione Franceschini, Relazione della Commissione d'indagine, del 1967, la Carta del Restauro del 1965 e del 1972 e la Convenzione Europea del Paesaggio, del 2000, la testimonianza dell'esperienza dell'architetto in vari ambiti e settori e il racconto delle vicende che hanno visto protagonista il restauro di molte delle principali opere d'arte in Italia, dal Cenacolo di Leonardo alla Fenice di Venezia, alla Scala di Milano. Con lo stile del romanzo, Roberto Cecchi narra le storie relative a vari interventi conservativi o di restauro, fornisce scientificamente i criteri con cui identificare i beni artistici e storici, i beni archeologici, i beni culturali, i beni ambientali, i beni paesaggistici, affronta i temi dei piani urbanistici, dei piani regolatori e della tutela dei centri storici e del patrimonio territoriale.
L'architetto Roberto Cecchi ha lavorato alla Soprintendenza a Milano, è stato Soprintendente della Calabria e Soprintendente di Venezia. È componente del gruppo di lavoro sino-italiano per il progetto di cooperazione culturale per la conservazione del Padiglione Taihe nella Città Proibita a Pechino e collabora al progetto di restauro della città di Bam-Iran, distrutta dal sisma del 26 dicembre 2003. E' docente di Restauro architettonico all'Università degli Studi di Roma "La Sapienza".
L'incontro è organizzato dall'associazione europea dei Brainworkers, in collaborazione con il Comune di Vicenza, con l'Associazione cifrematica di Padova, con l'Università internazionale del secondo rinascimento e con la ditta SAICAM.
L'ingresso è libero.

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?

Mappa del sito

Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza