Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Sei in: > Area Stampa

21/03/2007

L'assessore regionale Marialuisa Coppola a Vicenza per illustrare il sostegno della Regione Veneto all'Orchestra del Teatro Olimpico

Questa mattina il sindaco di Vicenza Enrico Hüllweck ha ricevuto nella sala giunta di Palazzo Trissino, a Vicenza, l'assessore alle politiche di bilancio della Regione Veneto Marialuisa Coppola, che ha illustrato un importante aiuto regionale in favore dell'Orchestra del Teatro Olimpico. Era presente anche Giancarlo De Lorenzo, direttore artistico dell'Orchestra del Teatro Olimpico.
La Regione Veneto, in sede di bilancio, ha infatti deciso la concessione di un contributo annuale di 100 mila euro per un triennio (2007-2009) a favore dell'Orchestra, per favorire e sostenere il programma delle sue attività.
L'assessore Coppola ha definito "un'eccellenza" l'esperienza artistica promossa dall'Orchestra del Teatro Olimpico, presentandola come un esempio per tutto il Veneto. Il sindaco Hüllweck si è augurato che l'orchestra si faccia tramite in Italia e nel mondo della doverosa associazione tra le parole "Teatro Olimpico" e "Vicenza" e si è complimentato per la scelta, da lui suggerita, di proporre a fianco dell'organico grandi solisti di fama internazionale. Il direttore artistico De Lorenzo ha definito "straordinario" l'imprimatur regionale, che a fianco del comune ha voluto premiare con l'importante contributo un intenso lavoro pluriennale.

IL CONTRIBUTO REGIONALE ALL'ORCHESTRA
DEL TEATRO OLIMPICO DI VICENZA

Nel settore delle attività culturali e dello spettacolo, lo sforzo maggiore della Giunta regionale è rivolto al rinnovo delle normative che permettano di sviluppare un modello di azione in cui la Regione sia soggetto attivo di programmazione, capace di promuovere, stimolare e coordinare le attività culturali del territorio, attraverso la collaborazione fattiva con le istituzioni culturali e gli enti locali.
In questo senso l'amministrazione regionale sta portando avanti un'azione che la pone come centro di discussione e di approfondimento di tutte le problematiche che interessano i livelli della formazione, della produzione e della offerta al pubblico degli spettacoli, attraverso un dialogo costante con gli enti locali e con le rappresentanze del mondo della cultura e dello spettacolo.
Per quanto riguarda la normativa attualmente in vigore, la Regione sostiene da tempo l'insieme delle attività realizzate in collaborazione con i principali soggetti del territorio senza trascurare ed anzi cogliendo la vivacità di tutto il tessuto culturale veneto, costituito in molti casi da significative realtà di piccole e medie dimensioni.
Nell'ambito delle grandi istituzioni culturali rientra anche l'Orchestra "Città di Vicenza" strettamente collegata allo storico Teatro Olimpico, progettato dal Palladio che però non fece in tempo a portarne a termine la realizzazione, affidata all'architetto vicentino Vincenzo Scamozzi.
La Regione del Veneto è già intervenuta negli anni scorsi con finanziamenti per la stagione concertistica organizzata dall'Orchestra.
A riconoscimento di questo importante ruolo sul piano culturale, in sede di discussione della legge finanziaria regionale per il 2007, è stato approvato un emendamento presentato dalla giunta regionale che ha previsto la concessione di un contributo annuale di 100 mila euro per un triennio (2007-2009) a favore dell'Orchestra, al fine di favorire e sostenere il programma delle sue attività.

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?


Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza