Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Sei in: > Area Stampa

20/03/2007

Casa: i dati sui controlli relativi all'edilizia residenziale pubblica e quelli sul contributo affitti. Condizionatori portatili per gli anziani degli ERP

Questa mattina l'assessore ai servizi abitativi Patrizia Barbieri ha presentato i dati relativi ai controlli che il Comune effettua sugli assegnatari degli alloggi di edilizia residenziale pubblica e sull'andamento del bando per il contributo regionale affitti, con l'integrazione del finanziamento decisa dal Comune.
Erano presenti anche il direttore del settore Ruggiero Di Pace e i collaboratori Augusto Pezzon e Fiorenza Barbieri.

1. CONTROLLI EDILIZIA RESIDENZIALE PUBBLICA
Per quanto riguarda l'edilizia residenziale pubblica, il settore Servizi Abitativi effettua regolarmente, nelle modalità di volta in volta concesse dalla legge, verifiche relative alla presenza e al perdurare dei requisiti per essere e rimanere assegnatari di alloggi ERP.
In particolare, il settore compie verifiche sulle autocertificazioni rilasciate da chi fa domanda.
Nel dettaglio, per verificare il rispetto delle norme per l'utilizzo regolare degli alloggi nel triennio 2004-2006:
- i nominativi dei partecipanti al concorso per l'assegnazione sono stati trasmessi all'ufficio tributi per gli accertamenti a campione;
- prima dell'assegnazione, è stato effettuato un controllo sui redditi di ogni nucleo familiare nell'anno fiscale di riferimento e su eventuali diritti di proprietà, uso, usufrutto o abitazione in capo ai futuri assegnatari. Rispetto a questo punto, nell'anno 2004 sono stati effettuati controlli su 53 nuclei familiari; nell'anno 2005 su 116 nuclei familiari e nell'anno 2006 su 82 nuclei familiari.
Quando, da segnalazioni e accertamenti effettuati grazie alla collaborazione efficace e puntuale della Polizia Locale, emergono situazioni che potrebbero portare alla decadenza o all'annullamento dell'assegnazione, si avvisa il nucleo familiare interessato, perché fornisca eventuali giustificazioni.
Se le giustificazioni prodotte non sono ritenute sufficienti, si procede alla trasmissione delle pratiche alla Commissione provinciale alloggi, che è l'organo competente per l'esame e la decisione sulla decadenza o l'annullamento dell'assegnazione.
Nel corso del triennio 2004-2006 il settore ha avviato complessivamente 252 procedure, 171 delle quali sono rientrate dopo la verifica delle giustificazioni degli assegnatari. In 49 casi le pratiche sono state inoltrate alla Commissione provinciale alloggi che per 29 situazioni ha disposto la decadenza dell'assegnazione.

2. BANDO PER IL FONDO DI SOSTEGNO ALL'AFFITTO
Il 14 febbraio si è concluso il Bando per il fondo di sostegno alla locazione, relativo alle spese sostenute nell'anno 2005.
Si tratta di un contributo finanziato in parte dalla Regione Veneto e in parte direttamente dal Comune di Vicenza.
La Regione, infatti, quest'anno ha incentivato il cofinanziamento, prevedendo che il 10% delle somme a disposizione della Regione, pari a 1.970.493,12 euro, venga ulteriormente ripartito fra i comuni che stanzieranno risorse integrative.
Il Comune di Vicenza ha aderito all'iniziativa, prevedendo uno stanziamento di 150 mila euro nel bilancio 2007.
Di questi 150 mila euro, 20 mila euro sono stati destinati al sostegno delle spese per l'affitto dei "casi sociali", individuati in collaborazione con il settore interventi sociali tra le cosiddette "domande incongrue". Queste ultime sono domande nelle quali il rapporto tra l'affitto annuo, comprensivo delle spese condominiali e di riscaldamento, e il reddito del nucleo, individuato tramite apposito indicatore ISEE, supera il 70%. Poiché in tale situazione vi è la ragionevole certezza che la famiglia faccia ricorso a risorse non dichiarate per provvedere ai propri bisogni, le domande con queste caratteristiche vengono attentamente vagliate dal settore servizi abitativi in collaborazione con i servizi sociali e soltanto quelle che risultano "casi sociali" vengono effettivamente ammesse a uno specifico contributo, finanziato per il 50% dalla Regione e per il 50% dal Comune.

Sulla base delle domande raccolte e dalle prime indicazioni fornite dalla Regione Veneto, ecco i dati preliminari sull'andamento del bando, a cui seguirà la fase di istruttoria delle domande ammesse a contributo:

totale domande raccolte n. 1052

domande classificate incongrue n. 228
domande incongrue classificate casi sociali n. 32

domande escluse dal contributo n. 163
domande regolari n. 693


3. CONDIZIONATORI PER GLI ANZIANI CHE VIVONO IN ALLOGGI ERP E INCONTRI PER IMPARARE A RISPARMIARE ENERGIA ELETTRICA
In aiuto agli anziani con problemi di deambulazione che abitano in alloggi ERP, l'assessorato agli interventi sociali ha deciso di offrire in comodato gratuito 40 condizionatori portatili, per affrontare con maggior sollievo la calura estiva.
Per chiedere il condizionatore gli anziani che vivono in appartamenti di edilizia residenziale pubblica e che hanno difficoltà a muoversi per raggiungere i servizi di accoglienza organizzati durante l'estate, devono fare domanda in carta semplice agli enti gestori (Amcps o Ater), con autocertificazione sul proprio carente stato di salute. Gli uffici, dopo aver fatto i necessari riscontri in collaborazione con le assistenti sociali del territorio, provvederanno a consegnare i condizionatori che resteranno a disposizione dell'utente da giugno a settembre.
L'iniziativa sarà pubblicizzata in tutte le circoscrizioni nel corso di incontri pensati anche per dare indicazioni utili per imparare a risparmiare l'energia elettrica.

SEDI E ORARI

Gli incontri si terranno dalle ore 17,45 alle ore 19,00 nelle seguenti sedi:

Lun. 26. 03. 2007 Chiostro di S. Corona Circoscrizione n.1
Lun. 02. 04. 2007 Sede della Circoscrizione -via de Nicola n.8 Circoscrizione n.2
Lun. 16. 04. 2007 Sede della Circoscrizione -via T. di Revel n.44 Circoscrizione n.6
Lun. 07. 05. 2007 Scuola di via Carta n.3 Circoscrizione n.7
Lun. 14. 05. 2007 Sede della Circoscrizione Circoscrizione n.5
Lun. 21. 05. 2007 Scuola Muttoni di via Massaria Circoscrizione n.4
Lun. 28. 05. 2007 Sede della Circoscrizione - Villa Tacchi Circoscrizione n.3

PROGRAMMA DEI SINGOLI INCONTRI

Breve saluto del Presidente di Circoscrizione
Introduzione dell'Assessore ai Servizi Sociali e Servizi Abitativi
Intervento degli Enti Gestori che tratteranno del tema "Risparmi Energetici" ed eventuali problematiche tecniche connesse
Intervento dell'Assessore ai Servizi Sociali e Servizi Abitativi sulla possibilità per gli anziani che vivono in alloggi erp, fisicamente impediti, di chiedere in comodato d'uso dei condizionatori per i mesi giugno-settembre 2007

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?


Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza