Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Sei in: > Area Stampa

23/11/2006

Vicenza sarà laboratorio dei progetti dei Giovani Artisti Italiani

La città è entrata nel direttivo nazionale del GAI, con un posto anche al tavolo tecnico. L'assessore per i giovani Arrigo Abalti: "Vicenza sarà sede di importanti sperimentazioni artistiche. Un premio al lavoro fatto"

Vicenza entra nel direttivo e nel tavolo tecnico dei Giovani Artisti Italian, e si prepara a trasformarsi in un laboratorio di sperimentazione per iniziative artistiche a livello nazionale. È stata ufficializzata a Roma, con la votazione da parte delle città aderenti, l'entrata di Vicenza nel direttivo del GAI, organismo che raccoglie oggi 44 amministrazioni locali con l'obiettivo di sostenere la creatività giovanile attraverso iniziative di formazione, promozione e ricerca. Un nuovo passo per lo Sportello vicentino che negli ultimi due anni ha registrato 2500 utenti e conta una "squadra" di 570 artisti.
«Un traguardo importante - sottolinea l'assessore per i giovani e l'istruzione Arrigo Abalti - che permette alla città di proporsi con un ruolo di primo piano nel panorama artistico italiano. Vicenza diventerà la sede per la sperimentazione di progetti che spazieranno dalle arti visive al teatro e alla danza, ospitando giovani artisti di tutta Italia e offrendo loro quegli spazi di visibilità spesso difficili da individuare. Ma questo risultato è anche una conferma e un premio al lavoro fatto dallo Sportello cittadino e, più in generale, a una politica giovanile all'avanguardia e sempre pronta ad accettare nuove sfide».
Oltre all'ingresso nel direttivo, Vicenza conquista un posto al tavolo tecnico di concertazione dei Giovani Artisti Italiani, luogo deputato alla creazione e all'approvazione dei progetti da sviluppare nel circuito nazionale: assumendo, quindi, un ruolo di primo piano e diventando di fatto uno dei palcoscenici predisposti per la sperimentazione degli stessi progetti. Una funzione che andrà ad integrare le consuete attività di consulenza e formazione svolte dallo Sportello di contrà delle Barche.
Punto di riferimento per appassionati, amatori, studenti e professionisti nei campi dell'arte e della cultura, lo sportello GAI individua percorsi informativi e servizi studiati sulla persona e diversificati a seconda della disciplina artistica e del livello di preparazione. Negli ultimi due anni sono stati circa 2500 gli appassionati che si sono rivolti agli operatori per chiedere informazioni e consulenze; sono invece complessivamente 570 gli artisti professionisti che attualmente ruotano attorno allo Sportello: 275 per le arti visive, 170 musicisti, 65 teatranti e una sessantina nel campo della danza.
Presente in Italia già nel 1989, l'Associazione per il Circuito dei Giovani Artisti Italiani opera nei linguaggi delle arti visive, del cinema, della musica, del teatro, della danza, della scrittura e di altre forme espressive e artistiche, collaborando con enti pubblici ed aziende private in progetti di promozione a livello nazionale ed internazionale. Oltre all'attività di consulenza gratuita, con la possibilità di incontrare professionisti del settore e un consulente del lavoro, negli uffici del GAI sono disponibili materiali informativi sugli istituti di formazione, sulle opportunità di corsi e stage, sui concorsi, i festival, i premi e le audizioni. Sono inoltre a disposizione un archivio delle arti visive, che raccoglie tutti i cataloghi, i book e i curricula di giovani artisti di Vicenza, e un'emeroteca con le testate del settore.
Per maggiori informazioni è possibile contattare lo Sportello GAI di Vicenza in contrà delle Barche 55, telefonando allo 0444/526142 oppure scrivendo all'indirizzo gai@informagiovani.vi.it.
Ulteriori materiali sono contenuti nel sito www.giovaniartisti.it e all'interno del sito dell'Informagiovani del Comune di Vicenza www.informagiovani.vi.it .
Lo Sportello è aperto al pubblico tutti i pomeriggi dal lunedì al venerdì dalle 15.30 alle 19.30.

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?


Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza