Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Navigazione

Area Stampa

Notizie quotidiane sull’attività del Comune

Sei in: > Area Stampa

14/09/2006

59° Ciclo di Spettacoli Classici al Teatro Olimpico: domenica 17 è di scena Dante Symphony, con la Gassman e Pagliai

DANTE SYMPHONY con
Paola Gassman e Ugo Pagliai

Vicenza, Teatro Olimpico
domenica 17 settembre, ore 21

È in programma domenica 17 settembre, alle 21, il secondo appuntamento del 59° Ciclo di Spettacoli Classici al Teatro Olimpico, diretto da Luca De Fusco, promosso dal Comune di Vicenza e dal Teatro Stabile del Veneto. Le voci di Ugo Pagliai e Paola Gassman, l'Orchestra del Teatro Olimpico di Vicenza diretta da Vittorio Bresciani, il Coro del Conservatorio "Arrigo Pedrollo" e le immagini tratte dalle illustrazioni di Gustave Doré per la Divina Commedia daranno vita a Dante Symphony, spettacolo multimediale che del capolavoro dantesco costituisce un'originale rilettura. Il progetto, firmato dallo stesso Bresciani, trae spunto da una precedente proposta musicale prodotta da Ravenna Festival nel luglio 2002 e in seguito circuitata in tutta Italia in vari teatri d'opera e festival (dal Teatro dell'Opera di Roma, al Teatro Filarmonico di Verona, al Teatro di Messina, alle Settimane G. Mahler di Dobbiaco, al Settembre Musica di Torino) e in Germania al Kunst-Fest di Weimar, con il titolo di Dante Mutimediale. L'allestimento appositamente curato per il Teatro Olimpico prevede la proiezione delle immagini direttamente sulla frons scenae; Ugo Pagliai e Paola Gassman interpreteranno il V Canto dell'Inferno, mentre il coro, istruito da Mariano Dante, si disporrà alla sommità della cavea su due ali laterali. L'organico orchestrale prenderà posto sull'intero palcoscenico, eseguendo pagine di Cajkovskji (Francesca da Rimini) e Liszt (Sinfonia sulla Divina Commedia).
Il coordinamento scenico della serata è di Piergiorgio Piccoli, mentre l'elaborazione delle immagini è curata da Luca Mirandola (grafica), New Art Photo (formato "wide screen"), Giuseppe Domenichini (animazioni) e Digital Network (proiezioni). Lo spettacolo è prodotto da Italconcert e realizzato grazie al contributo di Honda Automobili Italia s.p.a. I biglietti sono disponibili al botteghino dell'Olimpico, aperto dalle 9 alle 16.30 dal martedì alla domenica. Fino al giorno precedente, l'acquisto è possibile anche chiamando il numero a pagamento 899 666 805 (attivo dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 20, il sabato dalle 8 alle 15) e infine collegandosi al sito www.vivaticket.it. I tagliandi saranno in vendita a 23 euro (intero) e 20 euro (ridotto) per la gradinata; 16 euro (intero) e 14 euro (ridotto) per la platea. Per gli studenti è previsto un biglietto al prezzo speciale di 9 euro. Il diritto di prevendita è di 1,50 euro. Se non esauriti in prevendita, i biglietti saranno in vendita al botteghino dalle 20.30 di domenica.

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?

Mappa del sito

Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza