Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Navigazione

Area Stampa

Notizie quotidiane sull’attività del Comune

Sei in: > Area Stampa

07/03/2006

A Vicenza per un affresco del Tiepolo una delegazione del Museo d'Arte di Seattle

Una delegazione composta dal direttore-curatore di pitture e sculture europee del Museo d'Arte di Seattle Chiyo Ishikawa, dal conservatore di dipinti Nicholas Dorman e dalla moglie di quest'ultimo Alison Rabbit è stata ricevuta questa mattina nella Sala degli Stucchi di Palazzo Trissino dall'assessore al turismo Pietro Magaddino. L'incontro, al quale ha partecipato anche lo storico dell'arte Franco Barbieri, è stato fissato in occasione della visita della delegazione al palazzo palladiano di Iseppo da Porto, a Vicenza.
Il Museo d'Arte di Seattle, nella sua collezione, ha infatti un affresco da soffitto (e il relativo bozzetto) di Giambattista Tiepolo, del 1760 circa, proveniente da Palazzo Porto.
L'affresco venne rimosso dal soffitto di Palazzo Porto e trasferito al Museo d'Arte di Seattle verso il 1910. Tracce del dipinto rimangono sulla superficie del soffitto del palazzo.
La tela dell'affresco verrà ora reinstallata in un nuovo museo a Seattle.
Il conservatore Nicholas Dorman ha chiesto di visitare il sito originale dell'affresco, per studiarne l'ambientazione e creare così la scenografia più consona alla presentazione dell'opera.
L'assessorato al turismo del Comune di Vicenza ha organizzato, per oggi pomeriggio, la visita a Palazzo Porto, mettendo in contatto la delegazione di Seattle con Italo e Luisa Festa, gli attuali proprietari dell'edificio. E' stata l'occasione per proporre alla delegazione di esperti anche una visita guidata ai maggiori monumenti palladiani della città: il Teatro Olimpico, Palazzo Chiericati, la Basilica Palladiana, Villa Valmarana ai Nani, dove si trovano le opere dei Tiepolo, di poco antecedenti agli affreschi di Palazzo Iseppo da Porto. L'assessore Magaddino non ha mancato di far visitare agli ospiti anche la sala giunta e la sala del consiglio comunale e di consegnare loro un libro illustrato su Palazzo Trissino, il volume di foto di Alinari "Omaggio a Vicenza", un altro volume su "Tiepolo e la vita in villa" e una cartellina turistica di "ScopriVicenza- città d'arte".

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?

Mappa del sito

Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza