Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Navigazione

Area Stampa

Notizie quotidiane sull’attività del Comune

Sei in: > Area Stampa

27/05/2005

Sicurezza stradale: grande manifestazione in Piazza dei Signori

Ritorna in Piazza dei Signori il "Progetto Campagna Sicurezza Stradale 2005", organizzato dall'Assessorato alla mobilità, ai trasporti e alle infrastrutture stradali del Comune in collaborazione con il Ministero dei trasporti e delle infrastrutture e con il patrocinio della Presidenza del consiglio.
La manifestazione si terrà sabato 28 maggio e domenica 29 maggio, dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 19.
"Proteggiamo ogni tua inclinazione", è il sottotiolo dell'avvenimento, nato lo scorso anno da un'idea di Massimo Albano, atleta, motociclista e giornalista sportivo, che ne ha fatto un tour itinerante con tappe nelle principali piazze italiane.
L'iniziativa è rivolta a un pubblico giovanissimo, che si avvicina al mondo dello scooter: è infatti necessario sviluppare nei ragazzi l'uso cosciente dei mezzi di trasporto, formando indirettamente anche le famiglie su questi temi fondamentali.
Nel corso della due giorni vicentina sono previsti corsi di guida sicura, teorici e pratici, con l'utilizzo di personale qualificato e la collaborazione di agenti di polizia municipale, uno spettacolo di bike trial, con il pluricampione italiano Vittorio Brumotti, corsi per bambini di "mini moto", con istruttori federali qualificati.
I dati del Ministero degli Interni, ricordano gli organizzatori, parlano chiaro: dall'introduzione della patente a punti, infatti, gli incidenti sulle strade sono diminuiti (oltre 20.000 in meno), così come il numero dei morti e dei feriti. Dall'altro canto, però, il numero degli incidenti mortali sulle due ruote sono aumentati, segnalando il problema della mancanza di una cultura della sicurezza, soprattutto tra i più giovani, che si avvicinano alla guida senza la necessaria preparazione.
Ecco il perché di una campagna indirizzata ai motociclisti ed ai ciclisti, che educhi innanzitutto, che possa insegnare le malizie per una guida in sicurezza, per godere appieno del divertimento sulle due ruote senza perdere di vista la propria ed altrui incolumità.

Nel dettaglio, il progetto prevede non solo una parte teorica, ma anche una fase pratica, dove i ragazzi potranno concretizzare i consigli che gli istruttori federali daranno loro. Questo per permettere di rendere la lezione divertente ed utile, una combinazione studiata appositamente per attrarre i più giovani, spesso vittime della mancanza di una vera preparazione teorico-pratica alla guida di moto, scooter e biciclette.
Tutte le principali piazze italiane saranno toccate dalla carovana di "Proteggiamo ogni tua inclinazione", composta oltre che dal Motorhome ufficiale, anche dagli stand dei partner ufficiali della manifestazione. Accanto alle istituzioni si sono schierati la Dainese, Safety Partner, e Expocaravan, azienda leader nel settore del turismo alternativo, dei camper, caravan e roulotte. Altri partner che hanno dato il loro appoggio all'iniziativa sono la KIA Motors Italia, che fornirà le auto della carovana, la GORE-TEX ® e Il gruppo editoriale Hachette Rusconi .
I mezzi usati (scooter), sono PEUGEOT.
Per tutti i partecipanti ci sarà la possibilità di incontrare i propri campioni preferiti, da Marco Simoncelli, ad Simone Corsi, da Giorgio Rocca a tanti altri Testimonial della campagna.
Per concludere, la manifestazione si avvallerà di eventi collaterali, come lo spettacolo di BIKE TRIAL con la partecipazione del pluri campione Italiano della specialità Vittorio Brumotti.

Nell'ambito della manifestazione si segnala una raccolta di fondi particolare, per sostenere coloro che hanno vissuto l'esperienza di un incidente stradale a bordo di una due ruote.
"LA MIA INCLINAZIONE - MY INCLINATION": AIUTACI A RIMETTERLI IN PISTA! : questo è lo slogan inciso sul bracciale arancione che verrà venduto per la raccolta. LA MIA INCLINAZIONE - MY INCLINATION perché- per sottolineare non solo l'importanza della giusta inclinazione in bici, su uno scooter, e in moto, ma anche l'importanza dell'inclinazione verso la solidarietà e l'importanza di seguire con passione la propria inclinazione!
Questa campagna benefica è promossa dalla ALPAS Onlus che si propone anche di fare formazione ed informazione sociale e sportiva specificatamente nell'ambito delle due ruote.
Il bracciale, made in Italy, è stato disegnato da un designer d'eccezione, il gioielliere Antonio Bonfiglio.
Sarà possibile trovare il braccialetto in tutte le principali piazze d'Italia (vedi appuntamenti sul sito), in occasione del "Raduno Internazionale per la Sicurezza Stradale" e in tante altre occasioni.
Il contributo minimo per sostenere questo progetto è di 1 euro.
Per informazioni è possibile consultare il sito internet www.lamiainclinazione.org.

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?

Mappa del sito

Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza