Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Sei in: > Area Stampa

27/05/2005

Stage linguistico ad Annecy

Iscrizioni all'ufficio gemellaggi entro il 3 giugno

Viene riproposta anche quest'anno l'esperienza di uno stage linguistico estivo nella città francese di Annecy (Alta Savoia), gemellata con Vicenza da dieci anni.
La città di Annecy organizza infatti un soggiorno di studio per 90 giovani di cinque nazionalità diverse, provenienti dalle città gemellate, che vogliono migliorare la conoscenza della lingua francese. Lo stage è rivolto a ragazzi francesi, inglesi, tedeschi, italiani e slovacchi, con l'obiettivo di permettere loro un'esperienza di "incontri europei" senza frontiere linguistiche.
Si tratta di un'iniziativa che l'assessorato al turismo del Comune ha accolto ormai da qualche anno, e che - sottolinea l'assessore Pietro Magaddino - ha avuto un buon successo anche tra gli studenti delle scuole vicentine
Il Comune di Vicenza potrà inviare 30 ragazzi dai 14 ai 17 anni alla vacanza francese, che si svolgerà dal 1° al 17 agosto e sarà aperta a tutti gli studenti che abbiano studiato la lingua francese per almeno un anno.
Il costo del soggiorno è di euro 660 e comprende vitto, alloggio, laboratorio linguistico e tutte le attività rientranti nel programma. La sistemazione è in college, con possibilità di mezza pensione.
La città di Annecy organizza inoltre un'analoga iniziativa con la propria città gemella tedesca di Bayreuth per lo studio della lingua tedesca, nel periodo dal 2 al 16 agosto. A disposizione dei vicentini ci sono cinque posti.
I partecipanti saranno seguiti da insegnanti specializzati per le lezioni linguistiche e da animatori professionisti che li accompagneranno lungo le attività quotidiane. La giornata tipo del soggiorno prevede due ore al mattino dedicate a lezioni di lingua francese (pratica e teoria), mentre nel pomeriggio i ragazzi saranno impegnati in attività sportive, culturali, artistiche e ludiche divisi in piccoli gruppi omogenei di differenti nazionalità. Si tratta di un modo costruttivo e piacevole per perfezionare l'approccio con la lingua e la cultura francesi e di un'occasione per i ragazzi di confronto con i coetanei europei.
Le serate daranno spazio a feste e spettacoli, incontri sportivi, danze, giochi.
Le ragazze ed i ragazzi interessati dovranno presentare la domanda di partecipazione al Segretariato gemellaggi del Comune (in contrà Morette 17) entro il prossimo venerdì 3 giugno; le domande di partecipazione si possono ritirare presso le segreterie delle scuole.
Nel caso in cui le domande di partecipazione superassero i posti a disposizione, il Comune effettuerà una graduatoria con criteri già determinati (la precedenza sarà data, tra l'altro, a chi partecipa per la prima volta).
L'amministrazione comunale di Vicenza metterà gratuitamente a disposizione degli studenti un pullman gran turismo sia per l'andata che per il ritorno.
Per informazioni, ci si può rivolgere all'ufficio gemellaggi del Comune al telefono 0444/221368.

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?


Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza