Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Navigazione

Area Stampa

Notizie quotidiane sull’attività del Comune

Sei in: > Area Stampa

23/02/2005

"Sex machine" arriva a Vicenza

"SEX MACHINE" ARRIVA A VICENZA
Al teatro Astra di Vicenza, la sera dell'otto marzo, va in scena l'ultimo lavoro di teatrale di Giuliana Musso.

Martedì 8 marzo alle ore 21 al Teatro Astra di Vicenza approda "Sexmachine", il nuovo e intenso lavoro teatrale di Giuliana Musso sul tema della prostituzione.
Organizzato con la collaborazione dell'Assessorato alle Politiche per le Pari Opportunità, lo spettacolo va in scena nella giornata della festa della donna. E non caso. "Abbiamo scelto proprio questo spettacolo carico di significato - spiega l'assessore Francesca Bressan - per un giorno e una ricorrenza che, in questi ultimi anni, forse ha un po' perso il suo senso più profondo. Pertanto, ci è sembrato importante lanciare anche una provocazione, che, mi auguro, sia colta anche dalle generazioni più giovani. Questo spettacolo apre notevoli spazi di riflessione sul tema della dignità della donna, all'interno di uno dei problemi più complessi e certamente più scottanti del nostro tempo. Una scelta impegnata, che certo supera l'idea classica dei festeggiamenti legati all'8 marzo, ma che può rappresentare per tutti noi un momento di approfondimento su un tema che scuote le coscienze di tutti".
In scena, dunque, Giuliana Musso, accompagnata dalle musiche scritte e interpretate da Igi Meggiorin, racconta un mosaico di storie, voci e testimonianze, dando vita ad una galleria di personaggi emblematici del nostro tempo. Sono quattro uomini e due donne: Dino, pensionato; Vittorio, agente di commercio; Monica, mamma di Cristian; Silvana, prostituta; Igor, ventenne addetto all'assemblaggio; Sandro, piccolo imprenditore. Hanno tutti in comune due cose: appartengono alla cultura del nord-est e trovano soddisfazione ai loro bisogni e ragione alle loro paure nel variegato e complesso mondo dei rapporti sessuali a pagamento. Lo spettacolo è un viaggio attraverso il mondo contemporaneo della prostituzione, che non si ferma a chi il sesso lo vende ma arriva a indagare chi il sesso lo vuole, lo cerca, lo compra per osservare e capire i rapporti quotidiani fra uomini e donne, oggi.
Diretto da Massimo Somaglino lo spettacolo Sexmachine è un ingranaggio ben oliato che non esclude nessuno, risultato di un intenso lavoro di ricerca condotto con sensibilità e coraggio, privo di convinzioni e di giudizi morali, con la preziosa collaborazione di Carla Corso, presidente del Comitato per i diritti civili delle prostitute. "Andare a puttane non è una malattia"- scrive la Musso - abbiamo bisogno di sapere dagli uomini del loro grande amore per le prostitute e del loro simultaneo disprezzo per queste donne. La prostituta e i suoi clienti sono i soggetti del più grande paradosso dei nostri tempi".
La prevendita per lo spettacolo "Sex Machine" e già aperta all'ufficio del Teatro Astra. I biglietti possono essere acquistati da martedì a venerdì dalle 10 alle 13 e il mercoledì e il venerdì dalle 15.30 alle 19.30. Il lunedì l'ufficio del teatro Astra è chiuso al pubblico.
Il biglietto d'ingresso costa 12 Euro e il posto è numerato. I biglietti rimasti invenduti verranno messi in vendita al botteghino del Teatro Astra la sera di martedì 8 marzo a partire dalle ore 20.
Per informazioni il numero di telefono al quale risponde l'Ufficio Teatro Astra è lo 0444/323725 negli orari sopra indicati.

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?

Mappa del sito

Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza