Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Navigazione

Area Stampa

Notizie quotidiane sull’attività del Comune

Sei in: > Area Stampa

23/11/2017

Identikit della generazione millennials: al Bixio è di scena “Sister(s)”

Sabato 25 novembre alle 21 al Teatro Spazio Bixio

Nati in un mondo in continuo cambiamento, impantananti nelle paludi dell’incertezza. Senza futuro, disillusi, disorientati. Sono i Millennials, i giovani contemporanei, che si raccontano e raccontano quel mondo in cambiamento di cui sono protagonisti. Sabato 25 novembre, alle ore 21, al Teatro Spazio Bixio andrà in scena “SISTER(S) Miraggio su strada qualunquedegli ExVuoto Teatro, uno spettacolo surreale che racconta la quotidianità e il malessere di una generazione in stallo mescolando topoi fiabeschi, toni pulp, immagini iperboliche e costumi bizzarri. Per la regia di Tommaso Franchin, con Andrea Dellai, Laura Serena e Giulio Morittu, una favola moderna che saprà accendere la scintilla per fronteggiare il futuro incerto e mutevole che ci attende.

L’appuntamento si inserisce all’interno di “FACCIAMO 2” – la dodicesima edizione di “Teatro Elemento” – dello spazio-off del Comune di Vicenza, affidato dall’Assessorato alla Crescita per la parte artistica e organizzativa a Theama Teatro. La rassegna è realizzata con il contributo della Regione Veneto e Banca San Giorgio Quinto Valle Agno, e in collaborazione con Biblioteca Civica Bertoliana, Tviweb e TvA Vicenza.

A Rovigo (Alabama) non c’è molto da fare, poca gente, troppa sfiga. Quattro vecchi, un cimitero, una stazione di benzina. Pochissime automobili. Molto caldo. A gestire la stazione di rifornimento sono in due, un fratello e una sorella. Una civiltà bombardata di slogan, in stato confusionario e razzista. E finalmente un giorno, i due fratelli si comprano un frigorifero nuovo di zecca. Niente più carne andata a male. Niente più mosche sulle bistecche. Ma come in tutte le storie che si rispettino deve succedere qualcosa. E qualcosa accade.

Lo spettacolo, oltre ad essere stato semifinalista al Premio Scenario 2015, ha vinto il Progetto CURA2016, bando interregionale di residenze artistiche realizzato con il contributo della Regione Emilia Romagna e del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo. A settembre ha partecipato al Roma Fringe Festival, la vetrina del teatro indipendente.

Biglietti singoli:

12 intero

10 ridotto (over 60 – under 25)

8 studenti

I biglietti sono disponibili a partire da un’ora prima dell’inizio dello spettacolo presso la biglietteria del Teatro Spazio Bixio, ma si consiglia sempre la prenotazione.

 

Per informazioni e prenotazioni sullo spettacolo:

info@spaziobixio.com

0444 322525 – da lunedì a venerdì (dalle 10 alle 13 e dalle 14 alle 18)

345 7342025 – sabato e festivi (dalle 10 alle 18)

www.spaziobixio.comwww.theama.it

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?

Mappa del sito

Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Infrastruttura Internet a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza