Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Navigazione

Area Stampa

Notizie quotidiane sull’attività del Comune

Sei in: > Area Stampa

12/10/2017

Fino al 27 ottobre è possibile presentare offerte per vendere alloggi al Comune

C’è tempo fino a venerdì 27 ottobre per presentare l'offerta di alienazione al Comune di Vicenza di alloggi liberi da persone o cose e privi da vincoli contrattuali situati in città, già realizzati o abitabili al massimo entro tre mesi dalla pubblicazione dell’avviso.

Il Comune ha necessità di acquistare 15 – 20 alloggi circa entro il 2018, per una spesa di 2 milioni 600 mila euro, da destinare all’edilizia residenziale pubblica (al patrimonio dell’Erp di Ater, con assegnazione tramite specifico bando, e all’agenzia comunale per la locazione, tramite specifici progetti sociali dedicati ai casi di disagio abitativo).

“Si tratta di un’importante opportunità per il Comune che, nell’ambito di un programma triennale di acquisto alloggi di cui ora viene trattata una prima trance, cerca di accrescere in quantità e qualità il patrimonio comunale sia come edilizia residenziale pubblica sia per situazioni di temporaneo disagio abitativo. Inoltre si può rivelare un’interessante occasione per i proprietari di immobili sfitti” – spiega assessore alla comunità e alle famiglie Isabella Sala.

"Vogliamo dare risposta ad un crescente bisogno abitativo per questo abbiamo ritenuto di avviare un'operazione importante in un periodo di difficoltà nel reperire risorse finanziarie” – sostiene lassessore alle risorse economiche Michela Cavalieri.

Gli alloggi dovranno avere superficie commerciale non superiore a 150 metri quadrati.

La superficie utile non deve superare i 110 metri quadrati. Sarà data precedenza ad alloggi che non presentino eccessive quote di parti comuni, di terrazze e balconi. Le spese condominiali non dovranno essere eccessive. Inoltre, sarà assegnato un punteggio più alto agli edifici che rispondono alle norme sul risparmio energetico e a quelle antisismiche. Dovranno esserci da 1 a 4 camere e gli appartamenti dovranno appartenere a determinate categorie catastali: A/2, A/3, A/4, A/6 e A/7.

È necessario che l’abitabilità non sia antecedente all’1 gennaio 2006. Gli alloggi in corso di ultimazione dovranno risultare abitabili entro e non oltre 3 mesi dalla data dell’avviso. Saranno preferiti i contesti in un unico fabbricato, ma sono ammesse offerte per singoli alloggi.

L’avviso pubblicato dal settore patrimonio, espropri e servizi abitativi, con tutte le informazioni e i relativi allegati si trova su questo sito.

Le offerte dovranno essere inviate fino a venerdì 27 ottobre all’ufficio protocollo del Comune di Vicenza, in corso Palladio 98, oppure potranno essere inoltrate via pec all'indirizzo vicenza@cert.comune.vicenza.it.

Per informazioni 0444221500-1275,patrimonio@comune.vicenza.it.

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?

Mappa del sito

Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Infrastruttura Internet a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza