Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Navigazione

Area Stampa

Notizie quotidiane sull’attività del Comune

Sei in: > Area Stampa

12/07/2017

Scuole e cura urbana le priorità dell'assestamento di bilancio da quasi 3 milioni di euro

Da sinistra: Cavalieri, Balbi

Un piano per la sicurezza degli edifici scolastici, una rinnovata attenzione alla cura urbana e alla mobilità ciclabile, l'integrazione delle risorse del bilancio partecipativo per consentire anche la realizzazione del terzo progetto più votato dai cittadini. E' in particolare su questi tre ambiti che la giunta comunale propone al consiglio di investire il tesoretto di quasi 3 milioni di euro messo in campo per l'assestamento di bilancio di metà anno.

“La premessa d'obbligo – ha detto l'assessore alle risorse economiche Michela Cavalieri, presentando i capisaldi della manovra con l'assessore alla cura urbana Cristina Balbi - è che ancora una volta i conti del Comune di Vicenza sono assolutamente in ordine. Ciò ci consente di proporre al consiglio comunale un'operazione da 2 milioni 979 mila euro, di cui 1 milione 236 mila euro da destinare alla parte corrente prelevando 820 mila euro dall'avanzo di amministrazione e 416 mila euro dal fondo di riserva, che rimane comunque capiente grazie ai restanti 540 mila euro. Il resto della somma, pari a 1 milione 743 mila euro, di cui 393 mila euro derivante dall'avanzo di amministrazione e 1 milione 350 mila euro dalla vendita delle azioni dell'A4, sarà impiegata negli investimenti”.

La fetta più grossa dell'operazione riguarda le scuole: “ In accordo con i dirigenti scolastici – ha annunciato l'assessore alla cura urbana Cristina Balbi – dopo aver eseguito in questi ultimi anni interventi che hanno fatto fronte alle situazioni più urgenti, abbiamo deciso di destinare 500 mila euro alla realizzazione di un'analisi su idoneità statica, vulnerabilità sismica e ottenimento della certificazione prevenzione incendi sulla settantina di edifici scolastici di proprietà comunale. Si tratta di una scelta importante che ci consentirà tra l'altro di programmare i prossimi investimenti sulla base di un programma di interventi e di priorità organico e dettagliato”.

Sul fronte dalla cura urbana, 100 mila euro andranno ad integrare il fondo per la manutenzione dell'arredo urbano, 145 mila euro quello delle alberature, 50 mila euro il ripristino e la manutenzione della segnaletica danneggiata.

Gli investimenti sulle piste ciclabili saranno rimpinguati con 250 mila euro da destinare all'asfaltatura del percorso di Anconetta e al completamento degli itinerari palladiani.

Il budget del bilancio partecipativo passerà da 400 a 450 mila euro, per consentire anche il completo finanziamento del terzo progetto più votato.

Per quanto riguarda il sociale, 100 mila euro andranno ad aumentare i fondi per servizi come la tutela minori e le agevolazioni Tari.

In relazione all'organizzazione, in autunno, dei due prestigiosi eventi dell'assemblea nazionale dell'Anci e della mostra su Van Gogh, 70 mila euro sono stati destinati ad attività promozionali, di accoglienza e di informazione.

Ancora, 340 mila euro sono stati destinati a spese di adeguamento informatico e per l'informatizzazione del futuro Front Office comunale, mentre 80 mila euro serviranno alla realizzazione di uno studio di fattibilità sull'area dell'ex Macello da convertire a spazi commerciali e per lo studio di un parcheggio che il Comune deve realizzare nell'area di Borgo Berga entro il 2022 in ottemperanza alla convenzione prevista nel relativo Piruea.

Infine 350 mila euro sono stati accantonati per l'eventuale esercizio del diritto di prelazione sul Torrione di porta Castello nel caso non dovesse andare in porto l'accordo con il privato che dovrebbe prevedere la donazione della nuda proprietà al Comune e l’usufrutto al privato che lo adibirà a museo di arte contemporanea aperto al pubblico.

Galleria fotografica

Da sinistra: Cavalieri, Balbi Da sinistra: Cavalieri, Balbi

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?

Mappa del sito

Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Infrastruttura Internet a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza