Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Navigazione

Area Stampa

Notizie quotidiane sull’attività del Comune

Sei in: > Area Stampa

18/03/2014

L'Ente nazionale sordi traduce con il linguaggio dei segni gli eventi della città

Il 22 marzo “Vicenza ascolta”, cena per raccogliere fondi a sostegno del progetto

Interpretare con il linguaggio dei segni alcuni degli eventi più significativi di interesse istituzionale, sociale e culturale che si terranno a Vicenza nel 2014. E' questo l'obiettivo del progetto dell'Ente nazionale per la protezione e l'assistenza dei sordi-ENS (contrà Mure S. Domenico 8), con l'obiettivo di garantire uguali opportunità alle persone sorde o con deficit uditivo segnanti, che utilizzano cioè la lingua dei segni italiana, consentendo loro di partecipare, come tutti i cittadini, alla vita sociale e culturale della città.
La realizzazione di questo progetto comporta costi elevati pertanto per contribuire economicamente alla realizzazione dell'iniziativa è stata organizzata “Vicenza ascolta”, una cena di autofinanziamento sabato 22 marzo alle 20 all'Osteria Veneta Al Cervo(via L. Zambeccari 36 a Vicenza). Per partecipare viene richiesta la somma di 30 euro di cui 10 euro saranno devoluti per finanziare il progetto.
Il progetto è stato accolto positivamente dall'amministrazione comunale di Vicenza e in particolare dall'assessore alla comunità e alle famiglie Isabella Sala, dal consigliere delegato alle pari opportunità Everardo Dal Maso e dal consigliere comunale Stefano Dal Prà Caputo.
E' indubbiamente una lodevole iniziativa quella promossa da Ens che il Comune di Vicenza intende sostenere perchè consente di fare un passo avanti per garantire uguali opportunità alle persone sorde o con deficit uditivo – dichiara il consigliere delegato alle pari opportunità Everardo Dal Maso -. Progetti di questo tipo richiedono l'investimento di denaro, per questo invitiamo i cittadini a partecipare alla cena che si svolgerà il 22 marzo per poter raccogliere fondi e fare in modo che numerosi eventi organizzati a Vicenza possano essere seguiti anche da questa fascia di popolazione grazie al supporto di interpreti nella lingua dei segni”.
L'Ens ha predisposto un programma che raccoglie alcune principali iniziative che si terranno nel del 2014 affinchè possano essere tradotte nel linguaggio dei segni da un interprete: tra questi ci saranno le visite guidate alla mostra “Verso Monet. Storia del paesaggio dal Seicento al Novecento” in Basilica palladiana, al Teatro Olimpico, al criptoportico romano, le cerimonie in occasione della giornata della Liberazione, il 25 aprile, e della festa della Repubblica, il 2 giugno, e altre iniziative che verranno valutate di volta in volta.
La cena sarà anche l'occasione per l'Ente Nazionale Sordi di Vicenza, associazione di promozione sociale onlus, che opera perché sia riconosciuta ed assicurata alle persone sorde crescita ed integrazione sociale, acquisizione di autonomia e piena realizzazione personale e professionale, e per la rappresentanza intercomunale di Schio, di informare i partecipanti sulle caratteristiche della disabilità della sordità, sui servizi presenti sul territorio e forniti dall'associazione e fornire alcune nozioni sulla LIS, la lingua dei segni italiana.
Per prenotare la cena del 22 marzo chiamare la Trattoria Veneta al Cervo (Elisabetta Rigon) tel 3474925005 oppure inviare una e-mail al consigliere comunale Stefano Dal Prà Caputo stefano.dalpra.caputo@cert.comune.vicenza.it. L'evento è presente su facebook: https://www.facebook.com/events/527857674001965/?notif_t=plan_user_joined



ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?

Mappa del sito

Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza