Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Navigazione

Area Stampa

Notizie quotidiane sull’attività del Comune

Sei in: > Area Stampa

14/03/2014

“Vicenza, perla del Rinascimento”, in distribuzione un pieghevole sui monumenti cittadini

Intanto il traino della mostra in Basilica fa triplicare gli ingressi al Teatro Olimpico

Vicenza, perla del Rinascimento” è il nuovo pieghevole in italiano e inglese realizzato dl Comune di Vicenza e Consorzio Vicenza è per presentare ai turisti le bellezze artistiche della città.

Si tratta di uno strumento molto funzionale e completo – ha detto questa mattina l'assessore alla crescita Jacopo Bulgarini d'Elci – che mancava alla promozione della città. Lo distribuiremo da questo fine settimana nei principali luoghi di transito dei turisti, a partire dal nuovo e strategico punto informativo allestito al piano terra della Basilica Palladiana per intercettare le migliaia di visitatori giornalieri della mostra “Verso Monet”.

Nel nuovo pieghevole sono descritti non solo i musei e i monumenti cittadini visitabili con la card, di cui sono elencati prezzi e riduzioni (Teatro Olimpico, Pinacoteca civica di Palazzo Chiericati, Museo naturalistico archeologico, Museo del Risorgimento e della resistenza, Gallerie d'Italia Palazzo Leoni Montanari, Museo diocesano e Palladio Museum), ma anche i principali monumenti non inseriti nella rete del biglietto unico (Basilica palladiana, Villa La Rotonda, Villa Valmarana ai Nani, santuario di Monte Berico, chiesa di Santa Corona, Palazzo Thiene e cattedrale).

Completano lo strumento una dettagliata mappa del centro storico e l'indicazione dei parcheggi e centrobus cittadini di AIM inseriti nel sito www.muoversiavicenza.it, dove è possibile verificare disponibilità di posti auto e percorsi in tempo reale.

La presentazione del pieghevole, questa mattina, è stata l'occasione per il vicesindaco Bulgarini d'Elci di fare un primo rapido bilancio sugli effetti benefici della mostra “Verso Monet” sugli altri spazi espositivi del Comune: Teatro Olimpico, Pinacoteca di Palazzo Chiericati, Museo del risorgimento e della resistenza, Museo naturalistico archeologico.

A febbraio dell'anno scorso – ha ricordato il vicesindaco - nelle prime due settimane dopo la chiusura della mostra “Raffaello verso Picasso”, Teatro Olimpico e musei civici insieme avevano registrato 3160 presenze. Quest'anno nelle medesime due settimane, prive questa volta dell'effetto Basilica e senza esposizioni temporanee al Chiericati, i visitatori sono leggermente cresciuti, raggiungendo quota 3.334, con contributi significativi di musei storicamente meno visitati come quello del Risorgimento e il Naturalistico archeologico. Nelle prime due settimane di apertura della nuova mostra, però, registriamo addirittura una vera esplosione di visitatori in tutte le nostre sedi che raggiungono, Basilica esclusa, quota 7.447 visitatori totali. Il solo Teatro Olimpico, con 5013 accessi, ha più che triplicato la sua performance. Siamo contenti perché ciò dimostra chiaramente che l'investimento sulla grande mostra si ridistribuisce e crea nuovi introiti in tutte le altre sedi. Ma il lavoro da fare è ancora molto per promuovere Vicenza, e il nuovo pieghevole promozionale che abbiamo realizzato va esattamente in questa direzione”.

Documenti allegati

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?

Mappa del sito

Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza