Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Navigazione

Area Stampa

Notizie quotidiane sull’attività del Comune

Sei in: > Area Stampa

21/01/2014

Teatro Astra, tre clown pasticcioni inaugurano la “Nuova barberia Carloni”

Domenica 26 gennaio a Vicenza i pluripremiati artisti di Teatro Necessario

(Vicenza, 21.01.2014) Una vecchia barberia di provincia e tre clown pasticcioni, e ancora musica dal vivo, acrobazie, giocoleria, e mimo: sono questi gli ingredienti di “NUOVA BARBERIA CARLONI”, lo spettacolo che la compagnia Teatro Necessario porterà in scena al Teatro Astra di Vicenza domenica 26 gennaio in doppia replica (ore 15 e 17) all’interno della rassegna “FAMIGLIE A TEATRO 13-14”, il progetto de La Piccionaia – I Carrara Teatro Stabile di Innovazione per il Comune di Vicenza con il sostegno del Ministero dei Beni Culturali, Regione Veneto, Provincia di Vicenza, Banca Popolare di Vicenza e Askoll.
Dopo il successo di “Clown in libertà” torna a Vicenza la compagnia emiliana premiata nel 2011 con l’Eolo Award per il suo mix di teatro ragazzi, arte di strada e linguaggi circensi. E lo fa con uno spettacolo che porta in scena tutto il repertorio della clownerie, fondata sul gesto comico e il linguaggio del corpo. Ritmo incalzante e capacità di improvvisazione, che hanno valso al lavoro il premio Festebà 2009 (Ferrara).
Sul palco, Leonardo Adorni, Jacopo Maria Bianchini e Alessandro Mori vestono i panni di tre clown aspiranti barbieri che rilevano un’antica barberia, con i suoi specchi appannati dal tempo, le vecchie sedie cigolanti, gli arnesi arrugginiti e l’odore di brillantina. I tre sono decisi a riportarla ai fasti di un tempo, quando la barberia era il luogo di ritrovo preferito dai signori e quando il barbiere, oltre a fare barba e capelli, cantava, suonava, serviva il caffè e raccontava aneddoti strampalati.
E così, tra singolari dimostrazioni di abilità, comicità e suspance, i tre clown si cimentano nel mestiere, decisi a risolvere ogni problema a suon di lozione. Artisti indiscussi del cuoio capelluto, esibiscono orgogliosi il loro talento, certi che i clienti usciranno dalla barberia puliti e lisci, rigenerati nel corpo e nello spirito.
Scritto e diretto da Mario Gumina, lo spettacolo vede in scena anche il pittore Patrizio Dall’Argine che eseguirà dal vivo alcuni disegni, ed è adatto ai bambini a partire dai 4 anni di età.
In più, sabato 25 gennaio (ore 16.30) Teatro Necessario condurrà un laboratorio teatrale per i piccoli spettatori (dai 4 anni) dal titolo “Il gioco del clown”, un percorso ludico per scoprire le potenzialità espressive del corpo con le più semplici tecniche di giocoleria e clownerie, alla ricerca del “proprio clown”, ossia del proprio lato ridicolo, divertendosi e superando la paura del giudizio.
Per entrambe le repliche dello spettacolo è disponibile gratuitamente il parcheggio presso il Circolo Tennis (accesso da Contrà della Piarda – dopo Contrà Barche a sinistra). Il parcheggio ha una capienza limitata: si consiglia di arrivare in anticipo. Infine, sarà attivo il punto di ristoro Equobar, con i suoi prodotti di caffetteria, pasticceria e snack equosolidali, biologici e a km zero.
I biglietti (adulto intero 6,50 euro, adulto ridotto 5 euro, bambini 4 euro, diritto di prevendita 0,50 euro) sono in vendita negli uffici del Teatro Astra dal martedì al venerdì con orario 9.30-13 e 15-18. Sempre attiva la promozione “Porta il nonno a teatro”: un nonno e due nipoti entrano a teatro con 10 euro. Il giorno di spettacolo il botteghino apre alle ore 14.

 

 

www.teatroastra.it

 

 

 

Informazioni per il pubblico
Ufficio Teatro Astra
Contrà Barche 55
Tel. 0444 323725,
info@teatroastra.it

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?

Mappa del sito

Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza