Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Navigazione

Area Stampa

Notizie quotidiane sull’attività del Comune

12/12/2013

Inquinamento del pozzo di Bertesina, l'Ulss conferma che non ci sono rischi sanitari

L'Ulss 6 ha confermato con lettera scritta al Comune di Vicenza che i valori di cloruro di vinile monomero registrati nei giorni scorsi all'acquedotto di Bertesina non rappresentano un pericolo per l'uomo.
Ne ha dato notizia martedì mattina il sindaco Achille Variati che, dopo  aver ottenuto dal dottor Dario Foà  del Servizio di Igiene Alimenti e Nutrizione dell'Ulss 6 rassicurazioni verbali, aveva chiesto comunque una comunicazione ufficiale scritta.
Angiola Vanzo, Direttore del Servizio Igiene Alimenti e Nutrizione dell'Ulss 6, dichiara che secondo l'EPA (Environmental Profection Agency) “la stima di un'esposizione orale giornaliera per la popolazione umana (compresi i sottogruppi sensibili) che è probabile che sia senza un notevole rischio di effetti avversi nel corso della vita è pari o inferiore  a 3 microgrammi per chilogrammo di peso corporeo”.
Questa, dunque, la conclusione della nota dell'Ulss in relazione all'unico referto di Bertesina che ha registrato un valore di CVM di 1,02 microgrammi per litro (il limite cautelativo è di 0,5 microgrammi per litro): “Utilizzando i dati  disponibili si può ipotizzare che un bambino di 10 kg di peso corporeo dovrebbe ingerire oltre 30 litri di acqua al giorno per superare la dose di riferimento stabilita dall'EPA. Un adulto di 70 Kg di peso corporeo dovrebbe ingerire oltre 200 litri di acqua al giorno”.

Come valuti questa pagina?

Mappa del sito

Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza