Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Navigazione

Area Stampa

Notizie quotidiane sull’attività del Comune

29/11/2013

Su una nuvola con Pino Costalunga a raccontarsi storie e sogni

Domenica 1 dicembre al Teatro Bixio

Il Teatro Spazio Bixio apre le porte anche ai più piccoli con l’inizio domenica 1 dicembre della rassegna di Teatro Ragazzi, realizzata per la parte artistica da Theama Teatro con il sostegno di Regione del Veneto, il patrocinio dell’Amministrazione provinciale e in collaborazione con Rete Veneta Piccoli Spazi Teatrali, Tva Vicenza e Biblioteca Civica Bertoliana. Dall’1 dicembre al 23 marzo saranno sei gli appuntamenti dedicati ai bambini, ai ragazzi e alle famiglie: un mini-cartellone ricco di proposte e idee che, senza smettere di rivolgersi alle realtà locali, suggerisce ai più piccoli anche forme diverse di linguaggio teatrale. L’offerta è ampia e non tralascia nulla: c’è spazio per il teatro di narrazione con “Le birichinate di Pinocchio” di Ensemble Vicenza Teatro e “Tre storie di luna” di Teatro del Vento, per il teatro musicale di “Le capriole di Peer” di Diesisteatrango e Khorakhané Danza, per il teatro tradizionale in scena con “Il soldatino di piombo e la ballerina di carta” di Theama Teatro, fino alla sperimentazione della compagnia Livello 4 e della loro “Sonata dell’acqua”, spettacolo di black light theatre.

 

Domenica 1 dicembre alle 17 saranno Pino Costalunga e Glossa Teatro ad inaugurare il cartellone di Teatro Ragazzi con lo spettacolo “Un drago sulle nuvole”, accompagnato dalla musica di Gianni Sberze.

 

La storia è quella, raccontata dal Giardiniere delle Nuvole, dell’incontro tra Paola, una bambina che si ritrova spesso con la testa fra le nuvole, e Draghetto Giuseppe, un piccolo e simpatico drago che odia sputare fuoco e preferisce cantare. Ma si sa: i draghi non sono fatti per cantare e di questo Giuseppe non riesce a farsene una ragione. Piangerà così tanto che le sue lacrime di dolore faranno un buco sulla Nuvola rischiando di inondare la terra. Per fortuna, a risolvere la situazione, arriverà Ranocchio : lui sa tutto di acquazzoni e nuvole, perché fa parte del coro delle Rane che chiamano la pioggia. Con l’aiuto di Ranocchi e di molti altri animaletti, di filastrocche e di simpatiche canzoncine e sotto la supervisione del Giardiniere delle Nuvole i nostri amici aggiusteranno il buco sulla nuvola e Draghetto Giuseppe troverà il modo di fare il cantante e anche… qualcos’altro! Una narrazione-spettacolo poetica e divertente sull’amicizia e sul desiderio, sulla libertà della fantasia e sulla responsabilità, dove il pubblico verrà invitato a giocare con le filastrocche degli amici protagonisti.

 

I biglietti (adulti 7 euro; bambini e ragazzi 5) sono disponibili a partire da un’ora prima degli spettacoli al botteghino del Teatro Spazio Bixio. È consigliata la prenotazione.

Fino all’1 dicembre, inoltre, sarà possibile acquistare l’abbonamento ai sei spettacoli (adulti 35 euro; bambini e ragazzi 25 euro).

Per info e prenotazioni: info@theama.it e 0444/322525 dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 18; o 345/7342025 tutti i giorni dalle 10 alle 18.

 

Glossa Teatro nasce nel novembre del 1996. Anima e fondatore dell’associazione è l’attore, regista ed autore di testi Pino Costalunga, da anni impegnato non solo nella realizzazione di spettacoli teatrali e musicali come attore, regista o autore, ma anche come animatore di moltissimi Laboratori di formazione per giovani ed insegnanti, nonché curatore e realizzatore di molti eventi teatrali o al teatro collegati.

Come valuti questa pagina?

Mappa del sito

Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza