Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Navigazione

Area Stampa

Notizie quotidiane sull’attività del Comune

31/10/2013

TARES, a 640 cittadini il contributo comunale detratto direttamente in bolletta

Con un fondo di 50 mila euro saranno aiutati 640 cittadini in difficoltà a far fronte al pagamento della TARES. Nei prossimi giorni, con l'arrivo della terza rata, chi a suo tempo aveva fatto domanda di contributo per la TIA ed era risultato idoneo riceverà una comunicazione sulla riduzione a cui ha diritto e che sarà applicata direttamente nella bolletta di AIM.
L'amministrazione ha confermato per la TARES gli stessi criteri che valevano per la TIA, ammettendo al contributo 640 su 642 persone che a suo tempo avevano fatto richiesta.
Si tratta di cittadini che hanno un ISEE del nucleo familiare non superiore a 7.500 euro e  di famiglie che hanno perso l'unico reddito a causa di cassa integrazione, mobilità o disoccupazione.
Le agevolazioni previste riguardano, a seconda del reddito, riduzioni dal 30% fino al 75% di una delle componenti della TARES a cui possono sommarsi ulteriori riduzioni dal 5 % al 10%  in caso di persone anziane, famiglie con bambini di età inferiore ai 2 anni, nuclei di almeno 4 persone, sempre con ISEE non superiore ai 7.500 euro.
Chi, avendo già pagato le prime due rate TARES di tasca propria, risulterà a credito, usufruirà del bonus rimasto nel 2014. Se l'anno prossimo non dovesse avere somme a debito riceverà il credito residuo tramite assegno o bonifico.

Come valuti questa pagina?

Mappa del sito

Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza