Città di Vicenza

11/10/2013

Ici-Imu, stabiliti i nuovi valori venali in comune commercio per le aree edificabili

La giunta comunale ha stabilito i nuovi valori venali in comune commercio per le aree edificabili, ai fini del pagamento dell’imposta comunale sugli immobili (Ici) e dell'Imposta municipale unica (Imu).

Quanto al metodo di calcolo dei valori venali in comune commercio per le aree fabbricabili, la normativa stabilisce che si tenga conto della zona territoriale di ubicazione, dell’indice di edificabilità, della destinazione d’uso consentita, degli oneri per eventuali lavori di adattamento del terreno necessari per la costruzione, dei prezzi medi rilevati sul mercato dalla vendita di aree aventi analoghe caratteristiche.

Il territorio comunale risulta quindi suddiviso in sei zone omogenee in relazione alla loro ubicazione più o meno periferica rispetto al centro storico. Alle sei zone così individuate sono sovrapposti i fogli catastali comunali per consentire al contribuente di individuare in modo semplice e puntuale la zona a cui appartiene l‘area di suo interesse e, conoscendo la sua destinazione urbanistica, il valore da applicare.