Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Navigazione

Area Stampa

Notizie quotidiane sull’attività del Comune

30/04/2013

Aspettando il Giro d'Italia, il 19 marzo tutti a Campo Marzo per la Fondazione San Bortolo

Alle 9.30 il via di un giro in bici "benefico" fino al Lago di Fimon

Domenica 19 maggio l’appuntamento è in Campo Marzo alle 9.30 tutti pronti a partire, muniti di una bella maglia rosa in omaggio con l’iscrizione (5 euro), per un giro in bici che parte da Vicenza per arrivare al Lago di Fimon e ritorno. "Aspettando il Giro d’Italia", dopo l’inaugurazione della mostra “Pedalando tra la storia e l’arte”, il “Giro...nel territorio con Bimbimbici” e le altre iniziative ciclistiche, sarà l’occasione conclusiva di festeggiare il passaggio dei veri campioni del Giro il 22 maggio, aiutando così anche la Fondazione San Bortolo Onlus.

La Fondazione San Bortolo Onlus promuove raccolte di fondi da destinare all’acquisto di strumentazioni per l’Ulss 6 per ristrutturare reparti o migliorarne i servizi per tutti i vicentini. Con un investimento di circa 1 milione e mezzo ha acquistato, tra gli altri, un’ambulanza pediatrica (assieme a Doctor Clown), un auto-medica per il Suem 118, una consolle per il monitoraggio dei parametri dei letti per la neurochirurgia, 36 letti ad alto contenuto tecnologico per l’unità spinale e due stanze per l’hospice, intervenendo in modo significativo per consentire l’acquisto dello IORT (apparecchiatura per la radioterapia intra-operatoria) e nella ristrutturazione dei Reparti Oculistico e di Riabilitazione. “Prendersi cura di chi si prende cura” ci tiene sempre a sottolineare il Comm. Giancarlo Ferretto, Presidente della Fondazione “è il vero obiettivo che ci prefissiamo” .

Grazie al patrocinio del Comune di Vicenza Assessorato allo Sport e al Comitato di Tappa, con la collaborazione della Fondazione San Bortolo Onlus, di Vicenza Press Associazione di volontariato dei giornalisti vicentini, di Aics Vicenza e del Comune di Arcugnano, viene proposto un percorso di circa 20 chilometri. Una pedalata rosa da fare in tutta tranquillità, aperta a famiglie, gruppi e associazioni, con partenza da Campo Marzo, per prendere poi la riviera Berica, fare il panoramico giro del Lago di Fimon e tornare indietro passando per la Piazza di Torri di Acugnano. L’iniziativa ha come principali sostenitori le Acciaierie Valbruna e il Gruppo Maltauro. Il corteo sarà guidato da due automobili messe a disposizione da Bisson Auto e dalle moto staffetta coordinate dai tecnici del Comitato di Tappa, mentre Serenissima Ristorazione con il servizio di Acque Vicentine offriranno ai partecipanti un punto ristoro lungo il percorso.

Quale modo migliore di attendere il Giro d’Italia se non quello di sentirsi un po’ come i veri ciclisti?

Sarà possibile iscriversi e ritirare la propria maglia rosa dal 10 maggio presso il Palazzetto dello Sport di Vicenza oppure la mattina stessa della manifestazione direttamente in Campo Marzo.

Il programma dell’arrivo sarà arricchito da una lotteria e da altre iniziative dedicate a pubblico e ciclisti.

Per informazioni è disponibile il numero di Aics Vicenza 0444/560931, mentre saranno in distribuzione presso gli URP Comunali e le associazioni i volantini con il percorso realizzati da GPM-DNA Agenzia di comunicazione.

Alla Fondazione San Bortolo è possibile donare a costo zero anche il 5 per mille. Basta inserire il codice fiscale della Fondazione 95099690240 nella sezione ‘sostegno delle organizzazioni non lucrative di utilità sociale’ nella propria denuncia dei redditi.

Tutte le indicazioni sul sito www.fondazionesanbortolo.it

Come valuti questa pagina?

Mappa del sito

Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza