Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

05/04/2013

Domenica 28 aprile la prima sfilata di eleganza automobilistica e femminile

“C’era una volta … Auto & Moda di altri tempi”

Un’accurata selezione di auto d’epoca delle marche più prestigiose italiane ed estere invaderà, per tutta la giornata di domenica 28 aprile, il centro storico di Vicenza con a bordo affascinanti modelle che indosseranno abiti d'epoca.

Si tratta della manifestazione “C’era una volta…Auto & Moda di altri tempi”, patrocinata dal Comune di Vicenza e realizzata dall’assessorato al turismo in collaborazione con l’associazione “Astego Motori d’Epoca” di Sarcedo (Vi) e con il supporto del negozio “Cristina S.” di Vicenza per l’abbigliamento e gli accessori moda, di Confartigianato Vicenza – Sistema Benessere per il trucco e le acconciature e dell’agenzia di comunicazione “Studioimmagine” di Thiene per la selezione delle modelle,

Saranno almeno 20, ma le iscrizioni sono ancora aperte, i gioielli automobilistici d’epoca, soprattutto degli anni 20 e 30, che sfileranno per le vie del centro dalle 11 del mattino e sosteranno, fin dalle 12, in piazza dei Signori, per l’ammirazione del pubblico e la curiosità dei molti appassionati di auto d’altri tempi. Una seconda sfilata, accompagnata dalle modelle in abiti d'epoca, si terrà nel pomeriggio a partire dalle 15,30, con rientro in piazza e presentazione ufficiale delle pregiate automobili.

Per tutta la giornata una mezza dozzina di vetture d’epoca che non parteciperanno alla sfilata saranno esposte per tutto il giorno in piazza delle Erbe.

 

Le automobili

Alcune delle vetture presenti a Vicenza per l’occasione rappresentano del resto marchi veramente prestigiosi. Arriveranno, tra le altre, una Rolls Royce 20 HP, una Singer 10 HP del 1924, una Packard-Torpedo del 1927, una Bugatti Type 30, due MG N. Type e J2 del 1934, due Jaguar, di cui una SS 100 spider del 1936 e una XK150 Roaster, una Vauxhall Light Six del 1935. Più numeroso il gruppo delle Fiat, con la 8V, la 508 Balilla del 1933, la 508 Balilla chiusa del 1932, la 1500 6C Touring superleggera e la 514 Extra Lusso del 1929. Presenza del tutto straordinaria sarà quella della Nash Healey convertibile del 1953 utilizzata nel famosissimo film “Sabrina”. Per finire, non poteva mancare l’auto storica della Polizia Locale di Vicenza, una Fiat 1100 D del 1963.

Si tratta quindi di vere opere d’arte, create con sapiente manualità artigianale che ha reso ogni pezzo unico con un proprio valore e identità. Come riporta il Registro Italiano Veicoli Storici RIVS, queste vetture dallo stile unico sono il prestigio di marchi storici che hanno fatto la storia dell’automobile e che esprimono la cultura ed il costume delle epoche che hanno attraversato.

 

Le modelle

Proprio per questo, la manifestazione ha voluto abbinare in modo originale l’eleganza delle auto all’eleganza della moda, in un perfetto equilibrio di gusto e bon ton. Ad ogni auto d’epoca, infatti, nella sfilata del pomeriggio sarà abbinata una modella vestita con abiti messi a disposizione dal negozio “Cristina S.” di corso Palladio 118, in perfetta sintonia con l’epoca dell’auto, esaltandone l’eleganza, la sobrietà e la raffinatezza dello stile, immutabile nel tempo.

Le modelle che accompagneranno le auto sono state selezionate tra le partecipanti al concorso nazionale Miss Blumare dall’agenzia di comunicazione integrata Studioimmagine di Thiene (Vi). In particolare, sfileranno le Miss Blumare 2008 Federica Batocchio, 2009 Fany Patricia Santana Mercedes e 2012, la padovana Eleonora Schiavon ad accompagnare una splendida MG J2 del 1934, parcheggiata per l’occasione nel cortile di Palazzo Trissino.

Gli acconciatori ed estetisti di Confartigianato Vicenza – Sistema Benessere, professionisti vicentini della bellezza, cureranno il look “made in Vicenza” delle modelle, adattando le acconciature retrò e il trucco all’epoca delle auto ed allo stile degli abiti indossati.

 

Il programma

Il programma della giornata prevede alle 10 il ritrovo delle auto partecipanti nella piazza Esedra di Campo Marzo, lato di viale Roma. Alle 11 sarà dato in via al corteo, preceduto dalla 1100 storica della Polizia Locale, che percorrerà viale Roma, Porta Castello, corso Palladio e contrà Santa Barbara per arrivare in piazza dei Signori alle 12 circa, dove le auto rimarranno in esposizione per il pubblico con lo sfondo della Basilica palladiana.

Per gli equipaggi, alcuni dei quali stranieri, l’arrivo nel centro storico di Vicenza sarà anche l’occasione per conoscere e visitare i più importanti “gioielli” artistici ed architettonici che il fascino della città del Palladio, patrimonio Unesco, con i suoi numerosi monumenti racchiusi in un’area molto circoscritta, sa offrire.

Alle 15.30 il corteo delle auto, ciascuna con a bordo una modella, si muoverà nuovamente per sfilare per le vie del centro, percorrendo corso Palladio in senso inverso, Porta Castello, contrà Mure Pallamaio, Ponte Furo, piazzetta Gualdi, contrà del Pozzetto, contrà Paolo Lioy, Ponte S. Paolo, contrà Pescherie Vecchie, piazza delle Erbe, piazza Biade, per rientrare in piazza dei Signori alle 16.30 circa con fermata davanti alla Loggia del Capitaniato.

Ci sarà quindi il momento dello spettacolo, con la presentazione al pubblico di tutte le vetture e delle relative modelle da parte della giornalista di TVA Vicenza Elisa Santucci coadiuvata da uno speaker che illustrerà le caratteristiche delle auto. A tutti gli equipaggi partecipanti sarà consegnato un riconoscimento ed un attestato di partecipazione a ricordo della manifestazione. Anche per l’auto storica della Polizia Locale ci sarà un riconoscimento particolare per la presenza all’evento.

Durante il pomeriggio non mancherà la musica dalla Loggia del Capitaniato, con la Young Swing Band diretta dal maestro Santino Crivelletto che interpreterà, in perfetta armonia con l’atmosfera della giornata, brani tratti dal repertorio musicale della prima metà del Novecento.

Alle 18.30, a conclusione della manifestazione, brindisi e taglio della grande torta dedicata all’evento che prevede, per tutta la giornata, anche l'esposizione in piazza delle Erbe di altre auto d'epoca che non parteciperanno alla sfilata.

Come valuti questa pagina?


Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza