Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Navigazione

Area Stampa

Notizie quotidiane sull’attività del Comune

22/02/2013

Teatro Bixio - sabato 23 febbraio, "Facevo il morto" con Peso Specifico Teatro

In viaggio alla conquista della propria libertà

Facevo il morto, scritto e diretto da Roberta Spaventa, e interpretato da Angelo Argentina e Santo Marino, è il titolo dello spettacolo proposto da Peso Specifico Teatro sabato 23 febbraio, alle ore 21, al Teatro Spazio Bixio (in via Mameli 4 a Vicenza), nell’ambito della settima edizione della rassegna Teatro Elemento Naturalmente diversi.

Il Potere ha il compito di creare confini, di relegare l’Uomo entro uno spazio invalicabile solo per confermare se stesso. I due personaggi, Duca e Fido, cercano di oltrepassare questi limiti, per cambiare la propria condizione. Devono presentarsi al cospetto del Cavaliere Giallo per essere riconosciuti, ma il loro viaggio si interseca con un altro: quello dei loro alter-ego, che vivono una realtà parallela e illusoria, narrata nella video-installazione, in cui tutto è irreale, persino le bombe, scie luminose lasciate dal battito d’ali di argentee farfalle.

Facevo il morto è uno spettacolo di denuncia, di protesta contro chi vuole impedire al nostro futuro di svilupparsi; ma anche la rappresentazione di un’umanità rigida e inerme, che non ha strumenti culturali per crescere e riflettere, e pertanto resta a guardare, spettatore passivo di uno spettacolo senza happy end. La stessa società, rappresentata dal pubblico, rimane indifferente, ferma a guardare; anche l'immobilità infatti è un'azione: di non coinvolgimento. Non resta altro che agire, prendere in mano la situazione e battersi per travalicare i confini prestabiliti, vivendo.

Riusciranno Fido e Duca a compiere quel salto individuale e socio-culturale verso un nuovo concetto di unità? Il loro peregrinare diventerà lo spunto per un percorso sia fisico che interiore, verso quell’inconscio che anela al cambiamento e alla trasformazione dell’ordine delle cose.

La stagione allo Spazio Teatro Bixio è realizzata con il Comune di Vicenza, il sostegno della Regione Veneto, Fondazione Antonveneta e un piccolo supporto di Anthea, e vede il patrocinio dell’Amministrazione Provinciale, la collaborazione con Rete Veneta Piccoli Spazi Teatrali, TVA Vicenza e Biblioteca Civica Bertoliana.

Biglietto intero 10,00 €, ridotto 8,00 €, bambini e ragazzi fino ai 12 anni 5,00 €. E’ consigliata la prenotazione. Info e prenotazioni: 345/7342025.

Come valuti questa pagina?

Mappa del sito

Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza