Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

15/02/2013

Trasparenza e lotta alla corruzione: il Comune di Vicenza aderisce a “Riparte il futuro"

Un appello all'integrità dei candidati alle prossime elezioni politiche è stato sottoscritto ieri sera dal consiglio comunale di Vicenza in occasione dell'approvazione del nuovo “Regolamento in materia di trasparenza per le cariche elettive”.
Nell'ambito del dibattito, infatti, il consiglio ha approvato a larga maggioranza l'adesione alla campagna “Riparte il futuro” di Libera, su proposta del consigliere Raffaele Colombara che è referente del Comune di Vicenza all'interno dell'associazione Avviso Pubblico, primo sostenitore dell'iniziativa.
Con “Riparte il futuro”, che ha già raccolto centomila adesioni in un mese sul sito www.riparteilfuturo.it, i cittadini chiedono a tutti i candidati alle prossime elezioni di sottoscrivere pubblicamente cinque impegni in tema di trasparenza, integrità e responsabilità. In particolare, si chiede l'impegno esplicito a rafforzare la legge anticorruzione entro i primi cento giorni di attività parlamentare e a pubblicare in rete il proprio curriculum, la situazione giudiziaria, la condizione patrimoniale e reddituale ed eventuali conflitti di interesse.

Ai candidati che risponderanno all'appello gli organizzatori consegneranno un braccialetto bianco, simbolo che distinguerà i nuovi eletti impegnati a realizzare i punti sottoscritti. L'adesione va data entro mercoledì 20 febbraio alle 20.

Per sottoscrivere la petizione: www.riparteilfuturo.it

Come valuti questa pagina?


Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza