Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

11/01/2013

Elezioni politiche del 24 e 25 febbraio: istruzioni per richiedere il voto domiciliare

Il voto domiciliare è consentito agli elettori che sono affetti da gravissime infermità e che per ragioni di salute non sono trasportabili nemmeno con il servizio gratuito organizzato dal Comune e agli elettori che dipendono da apparecchiature elettromedicali.
Per poter usufruire del voto domiciliare, le persone affette da gravi infermità devono farne richiesta al sindaco del Comune nelle cui liste elettorali sono iscritte. La domanda può essere presentata a partire da martedì 15 gennaio e fino a lunedì 4 febbraio. La dichiarazione in carta libera deve riportare, oltre alla volontà di esprimere il voto a domicilio, l'indirizzo completo dell'abitazione in cui l'elettore dimora e, possibilmente, un recapito telefonico. La dichiarazione deve inoltre essere corredata da copia della tessera elettorale e del documento di identità e da una certificazione sanitaria rilasciata dal funzionario medico designato dall'azienda sanitaria locale rilasciata in data non anteriore al 45° giorno antecedente la votazione, con prognosi di almeno 60 giorni dalla data del rilascio del certificato.
Tale certificazione potrà attestare anche l’eventuale necessità di un accompagnatore per l’esercizio di voto nel caso che nella tessera elettorale non sia già inserita l'annotazione del diritto di voto assistito.
Il modello di dichiarazione si può scaricare dal sito del Comune di Vicenza.

Come valuti questa pagina?


Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza