Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Navigazione

Area Stampa

Notizie quotidiane sull’attività del Comune

30/11/2012

Buone feste, Vicenza: oltre 250 appuntamenti in centro storico e nei quartieri

Vicenza si prepara a festeggiare il Natale coinvolgendo i cittadini negli oltre 250 appuntamenti organizzati dal Comune in collaborazione con associazioni, gruppi, istituzioni. Tante opportunità adatte ad un pubblico di ogni età, per divertirsi, stare insieme, ma anche per riflettere ed ampliare le proprie conoscenze culturali, animeranno non solo il centro storico, ma anche l’intera città.
Quest’anno sono circa 200 le opportunità di incontro nei quartieri e nelle frazioni, frutto dell’impegno dei cittadini, delle parrocchie, delle associazioni. Gli 86 referenti indicati dalle 500 associazioni di volontariato hanno messo in calendario proposte variegate.
Saranno 45 i concerti nei centri civici e nelle chiese dove verranno allestiti anche numerosi presepi, una quarantina di incontri e manifestazioni all’aperto nei quartieri con lo scambio di auguri sotto l’albero di Natale, più di una decina di concerti a cura delle scuole ad indirizzo musicale, una trentina di spettacoli teatrali e attività di animazione rivolte ai bambini, una decina di mercatini di solidarietà nelle varie circoscrizioni, e poi incontri a carattere sociale, pranzi natalizi con gli anziani e incontri con persone in difficoltà, sei mostre di fotografia e pittura nei centri civici e numerosi appuntamenti sportivi rivolti ai giovani.
Le nuove luminarie conferiranno un'atmosfera particolarmente suggestiva alle vie del centro e ritornerà anche la pista del ghiaccio a Campo Marzo che ha avuto tanto successo lo scorso anno.
Tra i numerosi concerti il Comune di Vicenza curerà l'organizzazzione dell'esibizione dei Pueri Cantores di Vicenza e del Veneto prevista per sabato 22 dicembre alle 21 al Teatro Comunale con la direzione del maestro Roberto Fioretto. Per l'occasione il repertorio di canti natalizi sarà eseguito con il coro dell’accademia delle arti di Osijek in Croazia, città con la quale Vicenza ha stretto un patto di amicizia.
Per il Capodanno invece viene proposta una nuova formula per valorizzare la grande mostra “Raffaello verso Picasso” aperta in Basilica Palladiana che rimarrà aperta il 31 dicembre, fino alle 2 di notte, e poi anche il primo gennaio. Chi acquisterà il biglietto potrà anche prenotare il cenone di Capodanno in alcuni prestigiosi palazzi della città ed in una villa della provincia.
Il fitto programma di iniziative proposto dal Comune di Vicenza è stato raccolto cronologicamente in un opuscolo la cui immagine di copertina riproduce la Basilica palladiana stilizzata la cui restituzione alla città dopo il restauro ha rappresentato l'evento simbolo dell'anno in corso.
Realizzato in 20 mila copie, grazie al sostegno di Aim, Banca popolare di Vicenza e di altri numerosi sponsor citati all’interno della pubblicazione, non ha comportato alcun costo per il Comune.
Tutti gli appuntamenti saranno disponibili nel nuovo calendario eventi accessibile dalla home page del sito del Comune di Vicenza www.comune.vicenza.it dove si potranno anche consultare ulteriori possibili integrazioni o variazioni al programma.

Nuove luci natalizie, esclusivamente a led e quindi a basso consumo energetico, decoreranno il centro storico creando un'atmosfera particolarmente suggestiva. Le luci bianche decoreranno 110 “attraversate” lungo corso Palladio ed altre vie del centro storico, di cui 80arricchite da sfere illuminate affiancate da filamenti di luci della stessa tipologia. Cascate di luci, invece, abbelliranno piazza dei Signori, piazza Biade, piazza Matteotti, piazza delle Erbe, finalmente restituita alla città dopo la conclusione dei lavori di restauro della Basilica e porta Castello. Altre decorazione luminose “accenderanno” viale Roma e ponte degli Angeli per un consumo complessivo totale di 20 kw. Gli esercizi commerciali del centro storico, che hanno raccolto l’invito dell’amministrazione comunale a partecipare economicamente, con una quota di 120 euro, all’allestimento delle luminarie, curato dal consorzio di promozione turistica “Vicenza è”, sono stati complessivamente oltre 130.
L’albero di Natale di piazza dei Signori con circa 8.000 mila luci a led, è stato offerto anche quest’anno dal Comune di Gallio e sarà acceso durante la cerimonia di sabato 1 dicembre, alle 17 che sarà allietata anche dal concerto della Pigafetta Swing Band dopo il quale Confesercenti offrirà a tutti i presenti in piazza una prelibata cioccolata calda.
Un altro albero di Natale, questa volta sintetico, verrà collocato nell'esedra di Campo Marzo. Alto 8 metri e decorato con luci calde e flash a consumo energetico molto contenuto, pari a 800 watt, è stato messo a disposizione gratuitamente dalla ditta Giuseppe Gasparotto di Marostica.

Vicenza on ice”
Ritorna, a seguito del grande successo dello scorso anno, la pista di pattinaggio sul ghiaccio che sarà allestita in Campo Marzo, lato viale dell’Ippodromo. Tutti coloro che vorranno divertirsi in compagnia o imparare un nuovo sport tipicamente invernale troveranno la pista a disposizione da venerdì 14 dicembre 2012 a domenica 27 gennaio 2013.

Mercatini in centro storico
Si parte il 30 novembre con un ricco programma di mercatini diffusi in tutto il centro storico.
A conclusione dei lavori di restauro del complesso della Basilica palladiana rivive anche piazza delle Erbe con i colori ed i profumi della mostra mercato “Natale in piazza delle erbe” a cura dell’associazione Bio Naturae. Prodotti biologici, specialità tipiche e artigianato naturale ritorneranno nei banchi accanto alla Basilica, allestiti per la prima volta nello scorso fine settimana, dal 30 novembre al 2 dicembre, dal 7 al 9 dicembre, dal 14 al 16 e dal 21 al 23 dicembre (www.bionatura.org).
Dal 30 novembre al 2 dicembre ci saranno altre tre proposte. “La Golosona” sarà una festa dei sapori in piazza Castello, un mercatino alimentare arricchito da laboratori di cucina e animazioni, a cura dell’azienda di Como “Agrifoglioartesapori d’Italia” in collaborazione con l’associazione “Il Tritone”. “I dolci sapori di Natale” affolleranno piazza dei Signori dalle 10 alle 20 con l’organizzazione di Confesercenti Vicenza.
Infine per corso Fogazzaro e piazza San Lorenzo venerdì 30 novembre ci sarà “La notte dolce” a cura di Confcommercio Vicenza e Aim (dalle 18 alle 24 chiuso corso Fogazzaro da contrà Pedemuro San Biagio a contrà Cantarane-Beccariette; in contrà Pedemuro San Biagio direzione obbligatoria diritto). Dalle 19 alle 23.30 negozi e bar rimarranno aperti mentre percorrendo il corso si potrà ascoltare, musica e ammirare le esibizioni degli artisti di strada passeggiando tra le bancarelle.
La settimana successiva arriverà “Aspettando il Natale” in corso Fogazzaro e a San Lorenzo, da venerdì 7 a domenica 9 a cura de “Il Tritone” e poi il 15 e 16 dicembre dall’incrocio di San Biagio fino a piazzetta dei Carmini a cura dell’associazione I Portici di Corso Fogazzaro. Sempre domenica 9, tutto corso Fogazzaro sarà allietato dalla seconda edizione di “Musica in corso” con artisti di strada e gruppi musicali dalle 16 alle 21. E poi ci sarà la “Festa di Santa Lucia” a Borgo Santa Lucia e via Zambeccari il 9 dicembre a cura di Confcommercio e assessorato al decentramento e alla partecipazione, giornata in cui tra l'altro il centro storico ospiterà il consueto appuntamento con il mercato dell'antiquariato. Una nuova proposta de “Il Tritone” è il “Mercatino di Natale francese” che animerà corso Fogazzaro e piazza San Lorenzo dal 15 al 24 dicembre con tipiche casette di legno addobbate e illuminate che esporranno prodotti artigianali ed enogastronomici dell'Alsazia e che ricreeranno l’atmosfera dei tradizionali mercatini natalizi d’oltralpe; nello stesso luogo saranno protagonisti i sapori di nicchia con “Aspettando il nuovo anno” dal 28 al 30 dicembre.
Prima di Natale, inoltre, tra il 20 e il 24 dicembre, tornerà “Il Fiero” in Campo Marzo con la terza edizione e le consuete fiere “prenatalizia”, 15, 16, 22, 23 e 24 dicembre, e “dell'Epifania”, il 4, 5, 6 gennaio nelle piazze del centro.

Natale di solidarietà
Natale è anche solidarietà. Per questo il Comune, insieme alla protezione civile, riproporrà l’iniziativa “Riempimi di gioia”, che sabato 15 e domenica 16 dicembre che coinvolgerà numerosi supermercati dove si potranno acquistare prodotti alimentari da donare alle famiglie in difficoltà.

Presepi protagonisti
Saranno 19 i presepi che si potranno ammirare in un itinerario tra le parrocchie della città grazie all’associazione presepi di Vicenza. Saranno esposte vere e proprie opere d'arte realizzate con materiali e tecniche moderne, ma anche presepi semplici e originali.
Ritorna anche quest’anno, sabato 22 dicembre alle 17, il presepio vivente nella parrocchia di S. Michele ai Servi in piazza Biade che, in corteo alle 18, attraverserà il centro storico fino a porta Castello per raggiungere la Cattedrale. Alle 18.30 si potrà ammirare la Sacra rappresentazione della Natività all'oratorio del Gonfalone. A Maddalene, invece, da sabato 1 dicembre si potrà ammirare un caratteristico presepe con artistiche figure in legno, a cura del comitato per il restauro del complesso monumentale di Maddalene, che sarà allestito in strada di Maddalene, strada delle Beregane, Maddalene Vecchie, via Stelvio, strada al Cristo, strada S. Giovanni, via Lobbia.
Sabato 8 dicembre nella chiesa di Santa Maria Assunta a Casale verrà presentato il presepe in legno di grandi dimensioni, restaurato dopo il danneggiamento a causa dell'alluvione del 2010.
Anche nel cortile di Palazzo Trissino, in corso Palladio, sarà allestito un presepe che sarà visibile da Contrà Cavour da venerdì 7 dicembre. Accanto al presepe martedì 18 dicembre alle 16 gli allievi del conservatorio Pedrollo si esibiranno in un concerto di musiche natalizie.
La parrocchia dei Carmini con l'associazione I portici di Corso Fogazzaro ripropongono anche quest'anno la caratteristica “C'era una volta Betlemme...” sacra rappresentazione della natività accompagnata da un coro di bambini e da zampognari, dalle 18 alle 21 del 16 dicembre.
Gli allievi della scuola media Calderari saranno gli interpreti di un presepe vivente itinerante sabato 22 dicembre nella chiesa di San Michele ai Servi.

200 eventi nelle circoscrizioni
Natale non è solo in centro storico. Ogni circoscrizione propone ai cittadini numerose iniziative, musicali, culturali, teatrali, occasioni di incontro e di festa e momenti di solidarietà grazie anche alla collaborazione delle associazioni e delle parrocchie. Quest’anno gli appuntamenti sono raddoppiati. Sono ben 200 gli eventi proposti.

Concerti nelle chiese
Il 30 novembre si apre una lunga serie di concerti nelle chiese che allieteranno le festività natalizie. Nella chiesa di S. Andrea alle 21, per festeggiare i 40 anni della parrocchia, si esibisce il coro Melodema Gospel&Jazz. Ancora a Sant'Andrea il 2 dicembre alle 16 si potranno ascoltare il coro “Il rosso e il nero” ed il il gruppo vocale “Voisings”.
Concerto di Avvento...e lo chiamerai Gesù” è la proposta del coro “I Crodaioli” di Bepi de Marzi per la chiesa di Araceli ancora per il 2 dicembre alle 16.30. “Dal Cenacolo dell'Avvento al Cenacolo del Natale” vedrà l'esibizione della cantante lirica Floriana Sovilla all'Oratorio dei Boccalotti in piazza San Pietro il 7 dicembre alle 16.30, a cura dell'associazione pensionati Trastevere. L'8 dicembre alle 20.30 sarà la chiesa di Casale ad ospitare il concerto. La Basilica di SS. Felice e Fortunato propone “Festa di Natale in Veneto” in occasione del quarto centenario della morte di Giovanni Gabrieli: martedì 11 dicembre l'assessorato alla cultura con la Schola S. Rocco invita al concerto per 4 cori, cornetto, tromboni, viola da gamba, tiorba e organo. Floriana Sovilla sarà di nuovo protagonista di un concerto lirico dal titolo “In-canti di Natale” all'oratorio dei Proti mercoledì 12 dicembre alle 16.30. Sabato 15 dicembre alle 17 l'oratorio di San Nicola ospita un concerto di musica da camera mentre alla stessa ora nella chiesa di Santa Chiara è previsto un concerto degli allievi del Pedrollo. Si prosegue poi alle 20.30 a Settecà con un concerto per arie sacre diretto da Christian Maggio, a Polegge ci saranno invece, alla stessa ora, i cori Parrocchiali, e infine a Campedello. Il 16 dicembre alle 16 la chiesa di San Francesco accoglierà l' “Ensemble La Rose”, il coro Gev invece nella chiesa di San Giorgio alle 16, il coro Melodema con il gospel a San Giuseppe alle 20.30. Sempre alle 20.30 il Coro di Vicenza si esibirà nella chiesa di S. Maria Ausiliatrice, mentre a Bertesinella ci saranno due cori. A San Lorenzo è in programma, alle 20.30 del 16 dicembre “O magnum mysterium” e ai Ferrovieri un concerto Gospel. Numerosi concerti sono previsti anche sabato 22 dicembre: nella chiesa di S. Andrea con il coro del Vanoi alle 17.30, nella chiesa di San Gaetano con il coro Joyfull Voice.
Nella chiesa di San Filippo Neri il 24 dicembre si terrà il “Concerto nella notte Santa” alle 23 mentre il 26 nella chiesa di Santo Stefano alle 16.30 il concerto di musiche sacre natalizie.
Domenica 30 dicembre sarà la chiesa di San Lazzaro ad ospitare il concerto di San Lazzaro del coro Santa Cecilia alle 20.30. Chi vorrà invece festeggiare il Capodanno in musica potrà scegliere tra il concerto di celebri arie e terzetti della lirica nell'aula magna dell'istituto comprensivo 8 alle 16.30 e quello nella chiesa di San Pietro alle 17 con l'orchestra Barocca del Veneto “I musicali affetti”.
Avvicinandosi all'Epifania il Coro amici della montagna sarà il 5 gennaio alle 20.30 nella chiesa di Ospedaletto, mentre la banda e le majorettes di Vivaro saranno ad Anconetta alle 20.30 e il coro Joyfull voice nella chiesa di Santa Bertilla alle 20.30. Il 6 gennaio a Santa Croce Bigolina alle 16 ci sarà l'associazione Chori Canticum con un concerto di celebri arie d'opera, mentre a San Paolo alle 16.30 si esibiranno i polifonici vicentini e alle 17 nella chiesa di S. Agostino il coro Polifonico di San Giorgio.

Concerti degli studenti degli istituti della città
Sempre di più le scuole sono protagoniste del Natale organizzando concerti che spesso vedono tra i protagonisti gli stessi allievi. Sabato 1 dicembre la scuola primaria Zanella propone un concerto di Natale che si inserisce in una giornata di letture e attività ricreative con anche un mercatino (dalle 9 alle 18). Venerdì 7 dicembre li allievi dell'istituto Scamozzi saranno i protagonisti di “Dillo in musica” all'auditorium della parrocchia di Santa Croce Bigolina alle 20.30. Martedì 12 dicembre gli allievi dell'istituto Barolini si esibiranno in un concerto di Natale nella chiesa dei Ferrovieri alle 20.30 e nella chiesa di San Pio X il 13 dicembre alle 20.30 mentre il liceo Pigafetta, sempre il 13, sarà alla chiesa di San Michele ai Servi per un concerto. Gli allievi della scuola Trissino saranno nella chiesa del Cuore Immacolato di Maria il 17 dicembre alle 17.30. Gli studenti della scuola Scamozzi interpreteranno uno spettacolo musicale il 20 dicembre nella chiesa di Santa Croce Bigolina alle 18 dal titolo “Sotto il segno di una stella”; Gli alunni della Maffei saranno alle 20.30 al teatro San Marco per il musical “Canto di Natale”.

Concerti nelle sale dei quartieri e di altre sedi della città
La musica sarà protagonista non solo nelle chiese, ma anche in alcuni spazi delle circoscrizioni. E' questo il caso di “Musica di confine”, concerto che raccoglie le composizioni di Marta Bussi e che si potrà ascoltare al centro civico della circoscrizione 7. Lunedì 3 dicembre al centro civico di villa Lattes sarà “Sorpresa di Natale” il concerto di beneficenza con inizio alle 20.30. Nel complesso universitario di viale Margherita l'Esemble vocale e strumentale “Il teatro Armonico” si esibisce nel concerto “Carols and songs” alle 12.30 del 13 dicembre nell'ambito dell'iniziativa Natale dei Giovani.
La prestigiosa sede di Palazzo Leoni Montanari ospita “L'anima romantica in musica”, lezione concerto con gli allievi del conservatorio Pedrollo e con Renato Calza, giovedì 13 dicembre alle 16.30.

Famiglie a teatro
Il mese di dicembre si apre con uno spettacolo di un duo di acrobati-maghi della Compagnia Giullastri di Montebello che si esibiranno al piccolo teatro di Ospedaletto l'1 dicebre alle 21. Domenica 2 dicembre (e il 6 gennaio al Teatro San Marco) nella sala parrocchiale “La Baita” S. Maria Ausiliatrice alle 16.30 il Gruppo Teatrale La Favola interpreterà “Tutti in viaggio con nessuno”, spettacolo tratto dall'Iliade e dall'Odissea.
L'11 dicembre a Villa Tacchi la compagnia Ullallà teatro animazione interpreta “Dal baule di Babbo Natale tante storie nei viaggi pel mondo”.
Il musical “Alice nel paese delle meraviglie” per la regia di Roberto Montee e con l'associazione culturale e teatrale san Francesco allieterà grandi e bambini nella galleria di Parco Città sabato 15 dicembre alle 16.30, mentre alle 17 al centro Civico di villa Lattes la compagnia teatro di Sabbia interpreterà “Pronta per la scuola”. Domenica 16 dicembre alle 16.30 al teatrino di Bertesina il Gruppo Teatrale La Favola interpreterà “Tutti in viaggio con nessuno”.
Domenica 23 dicembre sono in programma ben tre appuntamenti teatrali: alle 16 al teatro Zuccato di Polegge replica di “Alice nel paese delle meraviglie”, alle 16.30 nell'aula magna dell'istituto comprensivo 8 “buon Natale Orso Bruno con Chiara Magri e la compagnia Teatri del Vento, infine sempre alle 16.30 a villa Lattes “Storie dello spaventapasseri” con il Collettivo di ricerca teatrale Vittorio Veneto.
Per festeggiare l'epifania al piccolo teatro di Ospedaletto alle 15 “Arrivano i Puffi”, insieme alla Befana.

Momenti di solidarietà
Nei quartieri vengono organizzati alcuni mercatini solidali. Il mercatino dell'oratorio della chiesa Anconetta sostiene il progetto “Ospedale pediatrico El Salvador” (1, 2, 8, 9 dicembre), quello della parrocchia di San Giorgio la missione Suzana in Guinea Bissau (1, 8, 9, 15, 16 dicembre), quello della parrocchia dei Ferrovieri Caritas Parrocchiale e progetti missionari (7, 8, 9 dicembre). Infine altri mercatini si terranno a Parco Città, a Villaggio del Sole

Feste per bambini, famiglie e anziani
Alla “Festa sotto l'albero” in villa Tacchi martedì 4 dicembre alle 16.30 sono attesi tutti i bambini delle scuole elementari di San Pio X. Mercoledì 3 dicembre alla scuola Scamozzi alle 16.30 è in programma “Natale con tè”, incontro tra famiglie italiane e straniere con il coro Cantilmondo e Piccolo mondo. Maddalene organizza una festa per bambini in chiesa il 16 dicembre alle 10.30.
I ragazzi diversamente abili saranno accolti domenica 16 dicembre alle 15 nella parrocchia di San Paolo per la festa di Natale.
I centri diurni per anziani organizzano numerosi incontri conviviali ed intrattenimento rivolti ai soci e aperti ai familiari. Il centro anziani Villaggio del sole invita i partecipanti dei soggiorni climatici a “Natale insieme” sabato 8 dicembre alle 12.30 mentre alle 12 gli anziani di Laghetto si ritrovano al parco giochi del quartiere. Gli alunni della scuola Mainardi giovedì 13 dicembre saranno all'Ipark alle 16.30 per il concerto di Natale alla residenza anziani. Sempre il 13 alla palestra di contrà Burci gli atleti di ginnastica artistica della Umberto I si esibiranno in occasione della festa di Natale del centro diurno Proti. E ancora festa per gli anziani a Villaggio del sole, al centro anziani, alle 12.30 del 15 dicembre. Sarà “Natale over 60” per gli anziani che partecipano alle attività ludico motorie: appuntamento il 20 dicembre a San Bortolo alle 12.30.
Non mancano i consueti incontri per lo scambio di auguri di Natale.

Luminarie nei quartieri
Le luminarie creeranno la tipica atmosfera natalizia non solo in centro storico, ma anche nei quartieri. Si comincia sabato 1 dicembre con porta San Bortolo dove alle 16.30 ci sarà la cerimonia di accensione. L'8 dicembre sarà la volta del parco giochi di via Durando e di piazzetta Gioia alle 17. Il centro culturale di Maddalene Vecchie accenderà l'albero il 10 dicembre alle 17. Ai Ferrovieri l'accensione dell'albero di Natale avverrà invece giovedì 13 dicembre alle 16.30, al parco giochi di viale Trieste sabato 22 dicembre alle 17, al parco giochi di Laghetto alle 17 del 23 dicembre.

Natale…sportivo
Per gli appassionati dell’attività fisica l’assessorato allo sport propone il consueto appuntamento con Corri Babbo Natale Corri sabato 22 dicembre le vie del centro storico saranno invase da tanti Babbo Natale, con il tipico costume rosso, che gareggeranno per beneficenza.
Ci saranno inoltre altri appuntamento dedicati agli sportivi.
Il palazzetto dello sport ospiterà il “Trofeo Berto Menti- Champion's categoria pulcini”, torneo giovanile di calcio organizzato in collaborazione con Sport Quotidiano e Vicenza Calcio in programma sabato 8, domenica 9 alle 15.
Il gioco del calcio sarà protagonista anche nel torneo dedicato alla categoria pulcini “Trofeo di Natale” a cura di Leodari Vicenza SBF che si terrà al palazzetto dello sport dalle 8.30 alle 19.
La serata di lunedì 10 dicembre sarà dedicata alle premiazioni del “Galà dello sport-Notte delle stelle” in programma all'ente fiera di Vicenza a partire dalle 20 e a cura oltre che dell'assessorato allo sport anche dal Coni.
Il “Progetto scala con noi” per giovani che vogliono imparare ad arrampicarsi in sicurezza sarà proposto lunedì 17 dicembre al centro Tecchio alle 19.
E' rinnovato l'appuntamento con il tradizionale “Ritmico Natale” con gli atleti dei corsi di ginnastica ritmica di ASD Vicenza Ginnastica, nel palazzetto di via Baracca il 19 dicembre alle 17.30. Anche l'assessorato al decentramento e alla partecipazione cura altri appuntamenti sportivi. Tra questi l'11 dicembre ci sarà Christmas volley al palazzetto di via Baracca dalle 17 a cura di ASD Volley Argine.

Come valuti questa pagina?

Mappa del sito

Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza