Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Navigazione

Area Stampa

Notizie quotidiane sull’attività del Comune

19/10/2012

Dal 26 al 28 ottobre Vicenza ospita il IX Forum nazionale del libro

“Un mondo da leggere, in tutti i sensi”

Nuove forme di diffusione della lettura, differenti concezioni, usi e modi del libro, inteso come strumento da toccare, leggere, ascoltare, guardare e condividere. Queste le tematiche portanti di “Passaparola - Un mondo da leggere, in tutti i sensi - IX Forum nazionale del libro e della promozione della lettura”, che sarà ospitato per tre giorni a Vicenza, dal 26 al 28 ottobre.

Durante la tre giorni del Forum il capoluogo berico sarà dunque protagonista della promozione della lettura, attraverso una serie di appuntamenti gratuiti e rivolti al pubblico cittadino e non, nel quale emergeranno buone pratiche, progetti virtuosi e innovativi, che coinvolgeranno attivamente biblioteche, scuole, librerie, singoli cittadini, ma anche autori, editori, associazioni e istituzioni. Oltre alle nuove tecnologie per supportare la lettura e il libro, oggi più che mai simbolo della crisi ma anche elemento della rinascita grazie alle multimedialità, al centro dei dibattiti e degli incontri saranno le concrete soluzioni contro l'emergenza culturale.

Il Forum sarà inoltre l'occasione per discutere e formulare una proposta di legge di iniziativa popolare che, grazie ai contributi di ogni singolo esponente del mondo del libro, dei lettori, passando per gli scrittori fino ad arrivare agli enti governativi, intende contribuire alla risoluzione delle attuali problematiche del settore. Il Forum porrà in primo piano anche le attività di tutte le scuole di ogni ordine e grado della città di Vicenza che, nell’ultimo anno e in vista delle tre giornate di ottobre, hanno sviluppato e realizzato progetti strutturati volti alla formazione di lettori e alla diffusione della lettura. Inoltre, ad arricchire il programma della IX edizione di Passaparola non mancheranno mostre d'arte, letture ad alta voce, dibattiti, giochi letterari, incontri con scrittori, studiosi e personalità della cultura nazionale e internazionale.

L'iniziativa, promossa e organizzata dall'associazione Forum del Libro, Presìdi del Libro, Comune di Vicenza, Regione Veneto con il contributo di Associazione Progetto Marzotto, Fiera di Vicenza, Fondazione Zoè, Veneto Banca, con la collaborazione di Gallerie d’Italia - Intesa Sanpaolo e con il sostegno dei Comuni di Costabissara e Valdagno, già nelle scorse edizioni realizzate in varie città italiane, è diventata il principale luogo di incontro, discussione e sintesi per sviluppare, sostenere e mantenere vivo il mondo dei libri.

Al fine di rendere accessibile a tutti gli interessati i contenuti di cui si dibatterà a Passaparola, grazie a Rai Scuola, media partner della manifestazione, i lavori del Forum saranno trasmessi on line in streaming su www.raiscuola.rai.it e saranno visibili anche dopo il 28 ottobre.

Saranno gli incontri di venerdì mattina 26 ottobre, promossi dalla Regione Veneto, dedicati ai progetti realizzati sul territorio regionale e rivolti a bibliotecari, lettori e professionisti della lettura, ad anticipare il IX Forum del Libro, che prenderà avvio ufficialmente alle 15 alle Gallerie d’Italia - Palazzo Leoni Montanari. In questa sede saranno presentate, intervallate da letture, le iniziative che hanno coinvolto la città di Vicenza e le buone pratiche della lettura sostenute dalla Regione Veneto, fino a concentrarsi sull'attuale stato della cultura nazionale, delineato da Innocenzo Cipolletta, Marcello Flores, Fabrizio Tonello stimolati dalle domande di Giorgio Zanchini.

La giornata di sabato 27 ottobre sarà invece dedicata a possibili proposte per vincere la crisi del settore libro. Durante la mattinata, infatti, l’associazione Forum del Libro discuterà per la prima volta in pubblico il progetto di una legge di iniziativa popolare che prevede al suo interno i contributi di associazioni di categoria, biblioteche, librai, editori e di tutte le istituzioni che compongono il mondo della lettura. Il disegno di legge vuole rappresentare esigenze e intenzioni dell'intero settore del libro, attraverso il confronto e le proposte di tutti gli operatori. Per questo, durante l'incontro coordinato da Stefano Salis, Carmela Decaro, Fausta Bressani, Gino Roncaglia, Gian Arturo Ferrari, Alberto Galla, Ricardo Franco Levi, Beatrice Masini, Stefano Mauri, Michela Murgia, Stefano Parise, Paolo Peluffo discuteranno dei possibili scenari, interpellando anche il pubblico.

Al Teatro Astra, intanto, gli studenti delle scuole superiori assisteranno allo spettacolo teatrale diretto da Maurizio Nichetti e tratto dal romanzo “Oh, Boy!” di Marie-Aude Murail. Il regista e la scrittrice spiegheranno poi agli studenti come linguaggi diversi possono dare vita a differenti letture di una stessa storia e creare, a volte, una narrazione altra. Il volume di Murail sarà anche il testo sul quale gli studenti delle scuole superiori si sfideranno per vincere il torneo vicentino di “Per un pugno di Libri”.

L'Istituto alberghiero "Almerico Da Schio", prendendo spunto dall'incontro con Stefania Barzini sul rapporto tra scrittrici e arti culinarie, proporrà a Palazzo Cordellina, un Light Lunch Letterario, accostando specialità vicentine ad alcune ricette tratte dalla letteratura.

Nel pomeriggio Palazzo Cordellina ospiterà invece il IV Premio Nazionale Città del Libro promosso dall'associazione Forum del Libro, Centro per il libro e la lettura e Anci. L'iniziativa, che ha raccolto grande successo su tutto il territorio nazionale, vedrà premiati i progetti dei Comuni che hanno saputo articolare i diversi attori pubblici e privati a favore della promozione della lettura. In contemporanea si terrà un workshop, su prenotazione, dedicato all'editoria digitale, mentre alle 17.30 al Teatro Astra, Alicia Giménez-Bartlett, Marcello Fois, Marie-Aude Murail, Michela Murgia, Tiziano Scarpa, Elena Stancanelli saranno interpellati da Giorgio Zanchini per illustrare cause e conseguenze del successo editoriale, fenomeno in bilico tra popolarità mediatica e autorialità.

Grazie alla collaborazione con La Casa sull’Albero, durante tutta la giornata di sabato, inoltre, gli scrittori presenti al Forum incontreranno i gruppi di lettura del Veneto in un fitto calendario di appuntamenti.

Il Forum si concluderà domenica 28 ottobre quando Jamila Hassoune con Elisabetta Bartuli, Elena Stancanelli, Tiziano Scarpa con Serena Gaudino si alterneranno per raccontare le buone pratiche per la lettura che percorrono l’Italia e il Marocco; la mattina si concluderà con l'incontro curato dall'Associazione nazionale presìdi del libro, in cui Donato Carrisi e Nicola Lagioia indagheranno il rapporto tra lettori e scrittori e le motivazioni che trasformano un libro in un best seller.

La giornata proseguirà animando il pomeriggio con attività rivolte al pubblico più giovane e alle famiglie con fiabe musicali, le premiazioni dei tornei delle scuole e l'incontro, coordinato da Antonio Di Lorenzo promosso dall'Aism-Vicenza, nel quale Antonella Ferrari dialogherà con Antonio Zanarotti.

In occasione del Forum e per tutte le tre giornate della manifestazione, il Coordinamento dei Librai Vicentini proporrà per la prima volta in piazza dei Signori, sotto la Loggia del Capitaniato, una grande libreria all’aperto e, grazie alla collaborazione della Consulta degli studenti, i ragazzi saranno coinvolti nel progetto “Libraio per un giorno”, consigliando libri e letture. La libreria sotto la Loggia sarà inoltre animata da incontri con gli autori del Forum e letture-spettacolo.

Durante le tre giornate sarà anche inaugurata la Biennale di letteratura e cultura per l’infanzia, promossa dalla Regione Veneto in collaborazione con il Dipartimento di Filosofia, Sociologia, Pedagogia e Psicologia applicata – Fisppa dell’Università di Padova nell’ambito del progetto regionale “Città Invisibili”. Oltre a incontri e tavole rotonde con editori e illustratori, i ragazzi potranno partecipare a letture animate e potranno visitare, prenotandosi, la mostra interattiva Click City presso ViArt – Centro Espositivo dell’Artigianato Artistico Vicentino.

Programma e informazioni:

http://www.comune.vicenza.it/vicenza/manifestazioni/altremanif.php/74681

www.vicenzachelegge.org

www.forumdellibro.org

Come valuti questa pagina?

Mappa del sito

Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza