Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Navigazione

Area Stampa

Notizie quotidiane sull’attività del Comune

28/09/2012

La Banda Musicale della Polizia di Stato in piazza dei Signori il 6 ottobre

Sabato 6 ottobre in piazza dei Signori si terrà la seconda serata dedicata all'inaugurazione della Basilica Palladiana, dopo la grande festa di piazza di sabato 5.
Questa volta l'omaggio al monumento restaurato e restituito alla città avverrà con un concerto eseguito dalla Banda Musicale della Polizia di Stato a cui parteciperà anche la cantante Cheryl Porter con inizio alle 20.45.
L'evento è sostenuto da Fiera di Vicenza e in caso di maltempo si terrà al Teatro comunale.

La Banda Musicale della Polizia di Stato“Tradizione e Modernità”
I concerti della Banda Musicale della Polizia di Stato riassumono varie esperienze che illustrano il percorso della musica per fiati attraverso la storia della musica e del costume.
Il Complesso Musicale ha sempre fornito significativi segnali di modernità nel tempo, con una scelta di brani continuamente aggiornata. Il vasto repertorio, considerato tra i più completi e rappresentativi, annovera pagine di autori classici (Beethoven, Wagner, Rossini, Verdi, Moussorgski, Ravel e altri) accanto a composizioni originali per Orchestra di Fiati di autori moderni e contemporanei quali Hindemith, Schonberg, Holst, Barnes, Reed, Sparke insieme ad una spiccata sensibilità per i capolavori della letteratura sinfonico-corale (Verdi, Ciaikovski, Borodin, Orff). Costituita nel 1928 sotto la guida del Maestro Giulio Andrea Marchesini, la Banda Musicale della Polizia di Stato vanta, in un organico di 103 elementi, oltre ai fiati e percussioni, il pianoforte e la chitarra.
L’alto profilo artistico delle sue interpretazioni e la qualità dei programmi proposti, la qualificano tra le migliori orchestre di fiati internazionali. Ne sono una eloquente testimonianza le collaborazioni con prestigiose Istituzioni musicali quali l’Accademia Nazionale di S.Cecilia, il Teatro dell’Opera di Roma, il Comunale di Firenze ed eccellenti artisti di fama mondiale come Mariella Devia, Leon Bates, Vincenzo La Scola, Fiorenza Cedolins, Cheryl Porter, Steven Mead, Stefano Bollani.
Grande interesse e notevole prestigio hanno suscitato le esibizioni internazionali a Gerusalemme, New York, Essen, Messico, Malta e Oslo nelle quali la Banda ha rappresentato con tutto rilievo l’Italia. Recentemente ha partecipato alle celebrazioni in occasione del Columbus Day 2008 a New York, tenendo un concerto all’Hammerstein Ballroom di Manhattan e presso l’Ambasciata italiana a Washington.
Sotto la guida del Maestro Maurizio Billi, il Complesso ha raggiunto livelli di indiscussa qualità testimoniata da registrazioni discografiche che hanno ottenuto unanimi consensi.

Maestro Maurizio Billi, direttore della Banda Musicale della Polizia di Stato
Ha compiuto gli studi musicali presso il Conservatorio di Musica di Santa Cecilia di Roma diplomandosi in Composizione, Musica Corale e Direzione di Coro, Strumentazione per Banda, Clarinetto e Direzione d’Orchestra con il massimo dei voti. Ha conseguito il Diploma di perfezionamento per la Composizione all'Accademia Nazionale di Santa Cecilia sotto la guida di Franco Donatoni. Laureato in Lettere all'Università "La Sapienza" di Roma, si occupa di ricerca musicologica con pubblicazioni specialistiche, ottenendo nel 2004 il “Premio Mario Soldati per il Giornalismo e la Critica” con il Saggio su Goffredo Petrassi edito da Sellerio. La sua attività di compositore gli ha valso numerosi premi e riconoscimenti in ambito nazionale ed internazionale. I suoi lavori, pubblicati ed incisi per la Edipan, Sonzogno, Berben, Fonè, Quadrivium, Pentaphon e Rugginenti sono stati eseguiti in Italia e all'estero, trasmessi e radiodiffusi dalla RAI. Tra i vari riconoscimenti, gli è stato conferito a Roma l’ambito “Premio Personalità Europea” per l’anno 2000 e 2009. Considerata una figura di riferimento nel panorama delle Orchestre di fiati a livello internazionale, è membro della WEMA (Wind European Music Association) e Direttore Artistico del Festival e del Concorso Internazionale di Composizione “Romualdo Marenco” ed è sovente invitato in Giurie di numerosi concorsi nazionali ed internazionali di esecuzione e composizione musicale. Nel 2004 gli è stato conferito dall’Accademia della Musica Valençiana il prestigioso titolo di Accademico Corrispondente. E’ stato docente di Analisi Musicale per il Corso Superiore presso il Conservatorio di Musica di Teramo e di Direzione e prassi strumentale per Orchestra di Fiati per il biennio Superiore presso il Conservatorio di Musica Santa Cecilia di Roma. Direttore ospite di prestigiose Orchestre Sinfoniche (Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai, Filarmonica ‘900 del Teatro Regio di Torino e Filarmonica di Torino, Teatro Carlo Felice di Genova, I Solisti di Perugia, Roma Sinfonietta, Orchestra Sinfonica di Botosani e Oradea, Orchestra del Teatro Olimpico di Vicenza, Orchestra Sinfonica di Stato di Adana (Turchia), National Philharmonic Orchestra “Sergej Prokof’ev”, dal 1992 è Direttore della Banda Musicale della Polizia di Stato, con la quale ha eseguito in Italia e all’estero più di 500 concerti. L’interesse per la musica sinfonico-corale lo ha portato a realizzare numerose produzioni con complessi artistici delle principali fondazioni lirico-sinfoniche italiane, tra cui quelle dell’Accademia di Santa Cecilia, Opera di Roma, Comunale di Firenze, del Teatro Regio di Torino e di Parma e del Teatro Massimo di Palermo.

Come valuti questa pagina?

Mappa del sito

Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza