Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

22/06/2012

Asfaltature e mobilita', al via ulteriori interventi per 3 milioni 500 mila euro

La giunta comunale ha licenziato nei giorni scorsi una serie di delibere che consentiranno di risanare e asfaltare le strade cittadine con lavori che partiranno nei prossimi giorni e si svolgeranno durante l’estate per consentire di utilizzare la somma ricavata dalla vendita delle quote della Serenissima. Si tratta di interventi la cui spesa ammonta a 3 milioni 500 mila euro che si vanno ad aggiungere ad altri già approvati.

Si tratta di interventi richiesti durante le assemblee tenutesi nei quartieri che quindi risolveranno numerose problematiche sentite dai cittadini e che andranno a riqualificare la città in un progetto di manutenzione urbana già iniziato negli scorsi anni.

Tra le numerose delibere approvate dalla giunta comunale, quattro richiedono l’investimento di 1 milione e 500 mila euro. Si tratta di risanamenti e asfaltature in Riviera Berica, San Pio X, strada Marosticana e Maddalene-Lobia.

Strada Marosticana in alcuni tratti si presenta particolarmente danneggiata e fessurata tanto da richiedere un importante intervento di ripristino delle condizioni ottimali e il rifacimento della segnaletica. Si interverrà, inoltre, anche in alcune laterali per una spesa complessiva pari a 360 mila euro.

A San Pio X, dove in questi anni sono stati fatti molti interventi, verranno investiti 509 mila euro per risanare via della Scola, via Marasca, strada del Cavalcavia, via Fabiani, l’incrocio di via della Pace e viale Trissino, viale della Pace e corso Padova, via della Scola e Cul de Ola.

In località Maddalene e Lobia, invece, 240 mila euro serviranno per risanare e asfaltare le strade dove si provvederà anche ad abbattere le barriere architettoniche.

In particolare si interverrà per mettere in sicurezza tratti pericolosi, in una zona di strada di Lobia tra il ponte sull’Orlo e l’incorcio con Maglio di Lobia.

Sono invece previsti tre interventi per l’abbattimento delle barriere architettoniche e il migliorameto della mobilità. Verrà adeguato l’attuale impianto semaforico tra strada Pasubio e strada di Lobia, mentre gli attraversamenti pedonali avranno un dispositivo per non vedenti. Anche la viabilità verrà modificata.

Si provvederà ad inserire un attraversamento semaforizzato su Strada Pasubio di fronte alla scuola Cabianca.

Inoltre verrà messo in sicurezza l’attraversamento della pista ciclabile di Maddalene in strada san Giovanni, attualmente pericoloso per la mancanza di visibilità dovuta alla curva e di adeguata segnaletica orizzontale e verticale.

Anche in Riviera Berica si interverrà in vari tratti, suddivisi in due lotti, per un costo complessivo di 410 mila euro.

Con il primo lotto i lavori interesseranno Santa Croce Bigolina, nel tratto compreso tra il sottopasso e via De Nicola e via Rosselli. Nell’ambito del secondo lotto, invece, si interverrà a Borgo Berga, nel tratto compreso tra piazzale Fraccon e via Tiepolo, all’ingresso del tribunale. E infine si procederà con viale X giugno, tra l’incrocio con via D’Azelio e il Santuario di Monte Berico e tra piazzale della Vittoria e l’incrocio con via Mantovani.

Oltre agli interventi in Riviera Berica, San Pio X, strada Marosticana, Maddalene-Lobia, la somma complessiva di 3 milioni 500 mila euro servirà anche per altri progetti di asfaltatura e mobilità, approvati dalla giunta relativi a centro storico per 975 mila euro, a Santa Bertilla per 692 mila euro, a Ferrovieri e S. Agostino per 229 mila euro.

Come valuti questa pagina?


Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza