Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Navigazione

Area Stampa

Notizie quotidiane sull’attività del Comune

15/06/2012

Festa della badante, domenica 17 giugno in Campo Marzo e al Teatro Astra

La quarta edizione della festa della badante si arricchisce quest’anno di una nuova iniziativa a scopo benefico. Domenica 17 giugno infatti, dopo i festeggiamenti programmati in Campo Marzo, verrà proposto al Teatro Astra uno spettacolo teatrale finalizzato alla raccolta di fondi da destinare alla costruzione di un acquedotto in un piccolo e sperduto villaggio moldavo di 875 abitanti, Hircesti, altrimenti a rischio di estinzione.


In Veneto ci sono circa 100 mila persone anziane che manifestano un  bisogno di assistenza a fronte di una disponibilità di 28 mila posti autorizzabili in strutture sanitarie residenziali e centri diurni.
A Vicenza sono circa 8000 gli anziani che hanno più di 80 anni, mentre le famiglie composte da una o due persone con più di 65 anni sono pari al 34,5 % (18.190 su 52.788).
Inoltre sono 606 le richieste di assegno di cura relative al primo semestre del 2012, di cui 185 hanno dichiarato la presenza di badanti.

La prima parte della festa andrà in scena a Campo Marzo a partire dalle 16 con musiche e danze proposte dal quartetto moldavo “Formatia Trial” assieme ad un ensemble moldavo e ad un ensemble ucraino dell’associazione Orizzonti Comuni, dal gruppo donne moldave di Schio e dal gruppo donne ucraine di Vicenza.
Alle 21 invece l’appuntamento a ingresso libero sarà con lo spettacolo di Antonio Baldo “10 giugno 1848“ messo in scena dall’associazione teatrale “Città di Vicenza” sotto la direzione artistica di Liliana Boni. La rappresentazione rievocherà la battaglia avvenuta in città che valse a Vicenza la prima medaglia d’oro al valor militare. L’iniziativa è promossa da un gruppo di vicentini che ha costituito un comitato per aiutare le famiglie di badanti a costruire nel loro paese un acquedotto il cui costo è di circa 150 mila euro. L’opera infatti, consentirà ad Hircesti, che sorge in un’ottima posizione climatica ed agricola, di evitare l’estinzione, portando invece l’insediamento di piccole attività turistiche, artigianali ed agricole che potrebbero dare sostegno e futuro alla popolazione.
La quarta edizione della Festa della badante gode della partecipazione di Aim Vicenza, Acque Vicentine, Protezione civile del Comune di Vicenza, Croce Rossa, Associazione Orizzonti comuni, e del sostegno dell’ufficio diocesano Migrantes di Vicenza.
Per informazioni: assessorato alla famiglia e alla pace, contrà Mure S. Rocco 34 (0444 222539, assintsociali@comune.vicenza.it).

Come valuti questa pagina?

Mappa del sito

Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza