Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Navigazione

Area Stampa

Notizie quotidiane sull’attività del Comune

08/06/2012

Festa dei popoli – Multietnica 2012: oggi e domani all'insegna della multiculturalita'

Anche quest'anno, per il quarto anno consecutivo, torna a Vicenza la Festa dei popoli – Multietnica 2012, due giorni all'insegna della multiculturalità e dell’amicizia tra popoli, in cui i protagonisti saranno gli immigrati della città, con i loro balli, i loro canti e tradizioni, e dove ci sarà spazio anche per un momento di riflessione sui recenti avvenimenti della primavera araba e sui diritti di cittadinanza e rappresentanza degli immigrati e dei loro figli nati in Italia.
La festa, che si terrà oggi e sabato , con la partecipazione di oltre 30 associazioni e comunità di immigrati, è promossa dall’assessorato alla famiglia e alla pace del Comune, dall’Unione Immigrati e dalla Fabbrica di Nichi di Vicenza, con lo slogan "Vicenza sono anch'Io", in riferimento ideale alla recente campagna "L'Italia sono anch'io" per il diritto di cittadinanza dei nati in Italia ed il diritto di voto alle amministrative.



Nel dettaglio, il programma prevede questa sera alle 20.30 al Teatro Astra (contrà Barche) una serata di teatro e film, che inizierà con un pezzo teatrale sulla “primavera araba”, in cui protagonisti e attori saranno gli immigrati stessi. Seguirà la proiezione del video "Noi 2.0" sul tema delle seconde generazioni, realizzato nell'ambito del progetto Fei "Comunità in divenire", e il breve intervento dei giovani protagonisti, di alcuni rappresentanti del comitato per la raccolta firme della campagna "L'Italia sono anch'io" e dei proponenti l'istituzione del consiglio degli stranieri di Vicenza.  La serata terminerà con la proiezione del film "Perle di ritorno - Odissea di un vetraio africano" di Franco Basaglia, che racconta la storia di Moulaye, presente in sala durante la proiezione, il primo immigrato senegalese diventato perliere a Venezia.
Domani pomeriggio dalle 14.30 alle 21 la Festa dei popoli si sposterà a Campo Marzo per un pomeriggio di balli in costumi tradizionali, canti e poesie dal mondo, in cui si esibiranno gruppi africani, asiatici e dell'Europa dell'Est, in un miscuglio di ritmi e suoni in cui ci sarà spazio anche per l'artista vicentino Bracco e per il coro Cantamilmondo di Vicenza, nel segno della multiculturalità e integrazione. Saranno presenti anche una trentina di stand delle comunità di immigrati del territorio ed un laboratorio giochi per i bambini a cura dell'Arciragazzi di Vicenza.
In caso di pioggia la festa si sposterà al Teatro Astra.

Come valuti questa pagina?

Mappa del sito

Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza