Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Navigazione

Area Stampa

Notizie quotidiane sull’attività del Comune

11/05/2012

Anagrafe, cambi di residenza in due giorni e possibilita' di evitare la fila allo sportello: le dichiarazioni possono essere inviate per raccomandata, per fax o online

Dal 9 maggio si ottiene il cambio di residenza in soli due giorni e non è più necessario presentarsi di persona agli sportelli dell’ufficio anagrafe per le dichiarazioni di cambiamento di residenza da un altro Comune o all’interno dello stesso Comune o per trasferimento all’estero. Lo ha stabilito una circolare del 27 aprile scorso del dipartimento Affari interni e territoriali del Ministero dell’Interno sulla base del decreto semplificazioni dello scorso febbraio.

La nuova disposizione infatti stabilisce che, acquisita l’istanza, il Comune deve iscrivere il richiedente nei propri registri anagrafici entro i due giorni lavorativi successivi. I Comuni poi continueranno ad avere 45 giorni di tempo per accertare in loco la veridicità di quanto dichiarato dal richiedente. In caso negativo, l’iscrizione della nuova residenza decade con il ripristino della situazione precedente, seguita dalla segnalazione all’autorità di pubblica sicurezza e dall’attivazione di un procedimento penale.

Inoltre, la circolare stabilisce che, sempre a dal 9 maggio, le dichiarazioni di cambio residenza possono essere fatte anche via posta raccomandata o via fax oppure on line, compilando però esclusivamente gli appositi modelli ministeriali (scaricabili anche da questo sito nell'area Servizi in un click), corredati dalla fotocopia di un documento identificativo in corso di validità del dichiarante.

L’invio on line è però possibile soltanto ad una delle seguenti condizioni: che la dichiarazione sia sottoscritta con firma digitale il cui certificato sia rilasciato da un certificatore accreditato; oppure che l’autore sia identificato dal sistema informatico con l’uso della carta d’identità elettronica o della carta nazionale dei servizi; o, ancora, che la dichiarazione venga trasmessa attraverso la casella di posta elettronica certificata del dichiarante; oppure che la copia della dichiarazione recante la firma autografa del dichiarante e la copia di un suo valido documento identificativo siano acquisite mediante scanner e trasmesse tramite posta elettronica semplice.

L’indirizzo cui inviare la dichiarazione di cambio residenza per raccomandata è Comune di Vicenza - Ufficio Anagrafe – Palazzo degli Uffici – piazza Biade 26 – 36100 Vicenza; per fax al numero 0444 221568; per email all’indirizzo uffanagrafe@comune.vicenza.it; per posta elettronica certificata all’indirizzo vicenza@cert.comune.vicenza.it.

Tutte le informazioni in questo sito nelle schede specifiche sul cambio di residenza contenute in Argomenti - Certificati e documenti.

Come valuti questa pagina?

Mappa del sito

Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza