Città di Vicenza

06/04/2012

Imu, aliquota base per anziani e disabili residenti in istituto

Applicazione Imu: oltre alle agevolazioni già annunciate, se ne aggiunge una nuova decisa ieri dalla giunta e che interessa le case possedute da anziani o disabili ricoverati in via permanente in istituti di ricovero sociale o sanitario. In questi casi infatti, dovendo i pazienti assumere la residenza nella struttura, la loro abitazione d’origine sarebbe stata considerata seconda casa e quindi oggetto delle aliquote Imu più elevate. Il Comune invece continuerà a considerarla prima casa, applicando quindi l’aliquota dello 0,4%.