Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Navigazione

Area Stampa

Notizie quotidiane sull’attività del Comune

06/04/2012

Cantieri per 55 milioni di euro nel 2012

In attesa che il consiglio comunale approvi il bilancio di previsione, il sindaco Achille Variati ha calcolato a quanto ammonta, nei diversi ambiti, la cifra che l’amministrazione può con certezza mettere in gioco, insieme agli interventi programmati in città da Acque Vicentine e alle opere idrauliche che il genio civile realizza in stretta collaborazione con gli uffici comunali.

La fetta più consistente dei cantieri che si apriranno nell’anno, in sintonia con quanto richiesto dai cittadini nelle assemblee di quartiere, riguarderà strade, piste ciclabili e marciapiedi: 15 milioni 186 mila euro divisi tra lavori finanziati dalla vendita delle azioni autostradali (12 milioni 398 mila euro) e opere chieste ad Aim Valore città in global service (2 milioni e 788 mila euro). Soprattutto per quanto riguarda i cantieri stradali l'indicazione sarà di mettere a gara tanti lotti differenti, in modo da far lavorare il maggior numero di imprese possibili, scoraggiare il subappalto e incoraggiare le realtà locali rispetto a quelle da fuori, solitamente più interessate a interventi di grandi dimensioni.

Quattro milioni 230 mila euro saranno spesi, nel 2012, per gli impianti sportivi e le palestre scolastiche. A finanziare questi lavori, oltre ai fondi autostradali, ci sono la vendita del complesso di San Rocco e qualche mutuo acceso lo scorso anno. Pari a 3 milioni e 650 mila euro sono i soldi destinati all’edilizia scolastica, grazie alla vendita di San Rocco e alle azioni dell’autostrada.

Pari a 6 milioni e 800 mila euro sono i lavori previsti per il verde: accanto ai 2 milioni e 190 mila euro dei fondi autostradali per i parchi gioco, alle aree verdi e ai nuovi alberi e al milione di euro che la Regione ha previsto per la riqualificazione della Valletta del silenzio, ci sono 3 milioni e 600 mila euro degli oltre 11 milioni di euro che lo Stato ha destinato al Parco della pace e che il sindaco ritiene ragionevolmente cantierabili nell’anno in corso.

Per affrontare la problematica della casa saranno spesi almeno 1 milione e 900 mila euro da ricavi dell’edilizia residenziale pubblica e 2 milioni e 900 mila euro per la realizzazione di appartamenti per giovani coppie a suo tempo finanziati dalla Fondazione Cariverona.

Il patrimonio comunale sarà interessato da lavori per almeno 4 milioni di euro: 1 milione e 800 mila euro per la ristrutturazione di Palazzo Chiericati (finanziata nel Programma operativo regionale), 500 mila euro per la ristrutturazione dell’ex scuola Burci (alienazione di san Rocco) a cui si aggiungono 1 milione e 700 mila euro (vendita autostrada) destinati al completamento del restauro della Basilica, all’avvio della riqualificazione dell’ex Centrale del latte, al teatro comunale e all’estensione della rete WI-FI.

Gli unici mutui che quest’anno sono stati autorizzati, perché a tasso zero, riguardano le bonifiche dei suoli per 2 milioni e 86 mila euro, mentre 780 mila euro provenienti da concessioni cimiteriali saranno utilizzati per manutenzioni e ampliamenti dei camposanti cittadini.

L’acquedotto, le fognature e il sistema di depurazione cittadino saranno interessati da nuovi lavori programmati da Acque Vicentine per 2 milioni 607 mila euro.

Infine, sul fronte delle opere post alluvione e di difesa idraulica, il Comune realizzerà interventi per 2 milioni 855 mila euro già assegnati dal commissario prefettizio, accanto ai circa 8 milioni di euro che lo Stato ha destinato al genio civile per interventi che quest’ultimo sta realizzando in città in strettissima collaborazione con il Comune di Vicenza.

Come valuti questa pagina?

Mappa del sito

Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza