Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Navigazione

Area Stampa

Notizie quotidiane sull’attività del Comune

10/02/2012

Vicenza ricorda Antonio Giuriolo nel centenario della nascita: sabato 11 e domenica 12 due appuntamenti a palazzo Cordellina

Vicenza ricorda i suoi padri. Questo 2012 porterà la città a ricordare due figure che, pur per aspetti molto diversi, hanno lasciato chiaramente il loro segno: uno, Neri Pozza, certamente molto noto per la sua multiforme attività in campo culturale; l'altro, Antonio Giuriolo, figura di riferimento della Resistenza vicentina, a tutt'oggi meno conosciuta, morto in combattimento ancora nel 1944.
Proprio Giuriolo viene ricordato in questo fine-settimana, a cent'anni dalla nascita (Arzignano, 12 febbraio 1912), con alcune iniziative che si svolgeranno a Palazzo Cordellina (sede restaurata della Biblioteca Bertoliana in contrà Riale), nei pomeriggi di sabato 11 e domenica 12 febbraio.
Con lo scopo preciso di delinearne un ritratto che vada aldilà dei luoghi comuni, l’assessorato alla cultura del Comune di Vicenza in collaborazione con la Biblioteca Civica Bertoliana, il Coro Ana di Creazzo, Thema Teatro e con l'Istrevi (Istituto Resistenza Vicentina), propone una serie di manifestazioni che inizieranno sabato 11 febbraio alle 15.30 con una introduzione al personaggio, affidata a Renato Camurri,  docente di Storia dell'Europa contemporanea all'Università di Verona, che terrà una lezione intitolata “Il capitano Toni (1912-2012)”. Giuriolo fu un personaggio che, subito dopo la sua morte avvenuta nel 1944, divenne - come sottolinea proprio Renato Camurri - in qualche modo "scomodo" per la città di Vicenza, e che è finito per diventare vittima di un processo, seppur graduale e frammentato, di rimozione dalla memoria collettiva. A seguire, dalle 16, vi sarà la proiezione del film “I piccoli maestri” (1998) diretto da Daniele Luchetti e tratto dall’omonimo romanzo di Luigi Meneghello, con la parte di Giuriolo affidata a Marco Paolini; farà da prologo una presentazione del critico cinematografico Enzo Pancera.
Le celebrazioni del centenario continueranno poi, sempre a Palazzo Cordellina, domenica 12 febbraio alle 15.30, con un appuntamento in cui sarà protagonista l’attore Piergiorgio Piccoli che, intermediato dagli interventi del coro alpino ANA di Creazzo, reciterà alcuni suggestivi passaggi tratti da “Fiori Italiani” e “Piccoli Maestri”. In questo senso lo scrittore Luigi Meneghello è tra coloro che più hanno contribuito alla costruzione del mito del “Capitano Toni”.
Per tutti coloro che volessero approfondire ulteriormente l’argomento, la Biblioteca Bertoliana ha predisposto un percorso di lettura tematico.
L’ingresso è gratuito per tutti gli appuntamenti (per informazioni: 0444222104, infocultura@comune.vicenza.it).

Come valuti questa pagina?

Mappa del sito

Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza