Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

18/11/2011

Autostrada Serenissima, confermata con la firma del contratto preliminare la vendita delle azioni del Comune di Vicenza

Il Comune di Vicenza incasserà gli annunciati 31 milioni di euro dalla vendita delle azioni che detiene nella società Autrostrada Brescia-Padova. Ieri pomeriggio è stato infatti firmato il contratto preliminare di vendita al fondo F2i di cui è amministratore delegato Vito Gamberale. F2i, dunque, ha deciso di concludere comunque l’operazione con i Comuni di Vicenza e di Padova, benché la Provincia di Padova si sia sfilata dalla cordata all’ultimo momento.

Per Vicenza le condizioni della vendita restano inalterate: al prezzo di 503 euro l’una il Comune cede ad F2i azioni pari al 3,574%, mantenendo per sé lo 0,276% delle quote, condizione che gli consentirà di restare nell’assemblea della società.

La firma di ieri ha sancito anche il trasferimento immediato al Comune di un anticipo pari a circa 2,9 milioni di euro di cui 1,9 milioni di euro serviranno per sottoscrivere l’annunciato aumento di capitale.

Il Comune di Padova venderà alla stessa cifra di 503 euro ad azione, che corrisponde all’ultima base d’asta andata deserta, il suo intero pacchetto azionario, pari al 3,85% delle quote.

Nel pomeriggio di ieri, quindi, è avvenuta a Palazzo Trissino la firma del contratto per la cessione delle azioni dei Comuni di Vicenza e Padova a F2i alla presenza di Fabio Albano, procuratore speciale di F2i, Maurizio Tirapelle direttore del Settore servizi legali, contratti e patrimonio del Comune di Vicenza, e Giampaolo Negrin dirigente del settore patrimoni del Comune di Padova.

 

Come valuti questa pagina?


Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza