Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Navigazione

Area Stampa

Notizie quotidiane sull’attività del Comune

11/11/2011

15° Censimento generale della popolazione, raccolti 13.729 questionari in un mese

A un mese dall’inizio del 15° Censimento generale della popolazione l’ufficio comunale di censimento all'8 novembre ha raccolto un totale di 13.729 questionari pari al 26 per cento del totale. Di questi 6866 (13 per cento) sono stati compilati via web, 4736 (9 per cento) sono stati consegnati a mano all’ufficio comunale di censimento, agli sportelli delle circoscrizioni e all’ufficio anagrafe di piazza Biade e 2100 (4 per cento) sono pervenuti da Poste Italiane.

Durante il mese di raccolta si è potuto notare come l’afflusso di cittadini si sia rivelato piuttosto intenso negli uffici delle circoscrizioni 3 e 6 tanto da richiedere un aumento di personale. Infatti in ciascuno sportello era stato previsto un addetto; successivamente invece ne sono stati necessari due tanto che alla circoscrizione 3, quella più frequentata, ne rimarranno due. Del resto, in caso di necessità, il personale verrà integrato con altri rilevatori o coordinatori.

Per quanto riguarda i cittadini stranieri, la raccolta procede con regolarità e senza particolari intoppi; per eventuali necessità sono già stati presi contatti con l’Unione immigrati e se sarà il caso verrà chiesta la collaborazione di mediatori culturali. In accordo con il settore servizi sociali del Comune verranno effettuati degli incontri con i nomadi e con le persone senza fissa dimora che saranno avviate nei prossimi giorni. Per quanto riguarda gli anziani, l’ufficio comunale del censimento è in contatto con le associazioni e i gruppi del territorio che si sono resi disponibili per accogliere rilevatori e coordinatori in giornate prestabilite per l’aiuto nella compilazione e per il ritiro dei questionari.

Da questa settimana i rilevatori hanno iniziato a contattare i cittadini per consegnare il questionario a coloro che non l’hanno ricevuto e alle famiglie numerose a cui l’Istat ha deciso di non inviare il questionario tramite posta. Inoltre contatteranno anche quei cittadini che hanno chiesto aiuto per la compilazione.

In ogni caso dal 20 novembre verranno contattati anche tutti coloro che a quella data non avranno ancora compilato il questionario.

La prefettura ha inoltre segnalato che alcune persone contattano i cittadini spacciandosi per rilevatori. Ma i rilevatori si rendono riconoscibili da un apposito tesserino comunale con la carta d’identità e non chiedono alcun contributo economico. In caso di dubbio comunque si consiglia di contattare l’ufficio comunale di censimento di viale Torino 11, aperto con orario continuato dal lunedì al giovedì dalle 8.30 alle 18, il venerdì dalle 8.30 alle 13.30 e il sabato dalle 9 alle 12 (0444221680; censimento@comune.vicenza.it).

Come valuti questa pagina?

Mappa del sito

Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza