Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Navigazione

Area Stampa

Notizie quotidiane sull’attività del Comune

02/09/2011

Area ex Zambon, ruspe al lavoro per abbattere i vecchi edifici del polo farmaceutico dismesso

Lunedì scorso le ruspe sono entrate nell’area ex Zambon per iniziare le operazioni di demolizione, successive alla bonifica dall’amianto degli edifici del dismesso polo farmaceutico.

Entro ottobre verranno abbattuti i circa 38.500 metri cubi delle alte costruzioni sul lato di via Monte Zovetto, ma la parte più consistente delle lavorazioni si concentra in queste prime due settimane per approfittare dell’ultimo periodo di ferie.

Si tratta di un operazione di demolizione di edifici senza alcun pericolo. Sono prevedibili disagi derivanti dal rumore provocato dalle macchine e attrezzature di cantiere e dal passaggio dei mezzi per il trasporto dei calcinacci nelle vie Cappuccini, Monte Ortigara, Monte Zovetto e in piazzale Tiro a segno. Verranno tuttavia adottati tutti gli accorgimenti necessari per limitare al massimo le polveri che potranno sollevarsi durante i lavori. Si tratta comunque di disagi temporanei, necessari per recuperare un’importante area della città.

L’importo complessivo del progetto a carico del Comune, che va ad aggiungersi alla bonifica del sottosuolo di competenza di Zambon Group Spa, è di 1 milione 44 mila euro, in parte finanziati con mutuo e in parte coperti da un contributo straordinario a fondo perduto per 500 mila euro concesso dalla Regione Veneto.

Per informazioni i cittadini possono contattare il settore ambiente, tutela del territorio e igiene del Comune di Vicenza, allo 0444 221580.

Come valuti questa pagina?

Mappa del sito

Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza