Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Navigazione

Area Stampa

Notizie quotidiane sull’attività del Comune

02/09/2011

Giro della Rua, sabato 3 settembre dopo la sfilata della Ruetta una grande festa in piazza con tanti artisti vicentini e veneti

Mancano pochi ritocchi per completare il montaggio della Rua che svetta tra le due colonne in piazza dei Signori. Il lavoro di Valore città si concluderà domani, un giorno prima della grande festa dedicata alla grande giostra realizzata nel 1444, storico simbolo della città.
La Rua, realizzata nel 2007 per i 100 anni di Amcps e che nella versione attuale non può essere trasportata, diventerà protagonista nella seconda parte della serata quando la Ruetta, partita alle 21 da piazza Duomo e seguita da un corteo di circa 2000 persone, avrà concluso la sfilata per le vie del centro storico.
Alle 22 inizierà la grande festa in piazza dei Signori con la cerimonia di accensione della Rua accompagnata dall’esibizione del gruppo sbandieratori e musici Rione Santo Spirito che si alternerà a performance musicali e teatrali e spettacolari effetti scenografici di luci e suoni.

Sul grande palco allestito in Piazza, l’Orchestra Ritmico Sinfonica Italiana del Maestro Diego Basso, che negli anni ha affiancato artisti del calibro di Ron, Cheryl Porter, Luca Carboni, Francesco Grollo, Francesco Sartori, Anna Tatangelo, Enrico Ruggeri, Katia Ricciarelli, Mario Biondi, eseguirà musiche scelte di alcuni tra i più importanti compositori degli ultimi decenni come John Barry, Ennio Morricone e il veneto Lucio Quarantotto, accompagnando le voci di Vittorio Matteucci, cantante e attore che ha preso parte all’opera “Notre Dame de Paris” ed è stato il protagonista di “Dracula Opera Rock” della Premiata Forneria Marconi, e del celebre tenore veneto Francesco Grollo.
Gli interventi teatrali, a cura dello scrittore Marco Ghiotto, spazieranno dalla divulgazione storica fino ai giorni nostri e saranno affidati all’attore Andrea Pennacchi, che reciterà un monologo dedicato ad Antonio Fogazzaro (in occasione del centenario della morte dello scrittore vicentino) e a Giancarlo Previati, attore teatrale e televisivo di successo che, interpretando la storica figura del Capitanio, spiegherà (anche con toni leggeri e ricorrendo spesso al dialetto) l’evoluzione della Rua nel corso dei secoli accompagnando lo spettatore all’interno della storia di Vicenza.
Il palcoscenico della Piazza sarà calcato anche dall’Anonima Magnagati, che svelerà la vera storia della Rua, narrata in un documento scoperto fortuitamente in uno scantinato nella zona di ponte degli Angeli, durante i giorni dell’esondazione del Bacchiglione.
Nel corso di tutta la serata, immagini della città, dei suoi quartieri, dei suoi aspetti più caratteristici, selezionate con la collaborazione dell’artista Sebastian Cudicio, verranno proiettate sulla facciata della Basilica Palladiana, imponente scenografia naturale e prestigiosa cornice della contaminazione tra tradizione e contemporaneità che caratterizzano la Rua 2011.
In occasione della cerimonia di Piazza dei Signori, non mancheranno l’intervento del Presidente del Collegio Notarile di Vicenza e il discorso alla città del Sindaco Achille Variati, che darà il via all’accensione della Rua in uno spettacolo di son et lumiere seguito dall’esibizione dei Bloko BUM, che chiuderanno la serata coinvolgendo il pubblico nei ritmi della samba e del funk.
La grande Rua, le cui operazioni di montaggio sono iniziate il 25 agosto, rimarrà esposta al pubblico in piazza dei Signori fino al 12 settembre.
In caso di maltempo, la manifestazione sarà rinviata a sabato 10 settembre, con le stesse modalità di svolgimento.
Anche quest’anno la manifestazione può contare sull’importante contributo economico della Regione Veneto e sul patrocinio della Soprintendenza per i beni storici artistici ed etnoantropologici per le province di Verona, Rovigo e Vicenza.
Tante altre informazioni notizie e curiosità sulla sua storia e sulla manifestazione si possono trovare nel nuovo sito dedicato completamente alla Rua www.rua.vicenza.com realizzato quest’anno da Vicenza.com.
In occasione della festa il sindaco ha disposto la proroga facoltativa dell’orario di chiusura dei negozi. Pertanto sabato 3 settembre i negozi potranno rimanere aperti fino alle 24, mentre i bar e ristoranti potranno tenere aperto fino alle 2 di domenica 4.
Informazioni: www.rua.vicenza.com, laruadivicenza@yahoo.it, 800905127, assessorato al turismo del Comune assturismo@comune.vicenza.it,  0444222169; Viart 0444545297, info@viart.it.

Come valuti questa pagina?

Mappa del sito

Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza