Città di Vicenza

15/07/2011

Vicenza, l'assessore Pecori si e' dimesso per non penalizzare la corsa del padre a procuratore capo

Sabato scorso l'assessore agli affari legali, patrimonio, turismo e decentramento del comune di Vicenza, Massimo Pecori, con accanto a sè il sindaco Achille Variati, ha annunciato le proprie dimissioni, depositate ieri. Pecori si è dimesso per annullare qualsiasi interferenza nel processo di selezione del nuovo procuratore capo di Vicenza, ruolo per cui è in corsa suo padre, attualmente sostituto procuratore e reggente della Procura berica. Nei prossimi giorni le deleghe di Pecori, che sbrigherà gli affari correnti fino alla piena efficacia delle sue dimissioni, verranno assunte ad interim dal sindaco.