Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Navigazione

Area Stampa

Notizie quotidiane sull’attività del Comune

14/04/2011

Nuove piante in viale Ferrarin, verso la conclusione i lavori di riqualificazione della strada

Sono sessanta i nuovi alberi piantati la scorsa settimana in viale Ferrarin nelle aiuole ricavate a bordo strada nell’ambito dei lavori di riqualificazione del viale, dall’incrocio con via Diaz fino alla biforcazione in via Alfieri e viale del Brotton per un totale di circa 700 metri. Le piante – che vanno così a sostituire i 30 alberi abbattuti negli ultimi otto mesi – sono della specie Pyrus Calleryana Red Spire, volgarmente conosciuta come pero da fiore, e hanno attualmente un’altezza di circa quattro metri, ma cresceranno rapidamente fino a circa una dozzina di metri, con chioma piramidale, fitta e regolare, foglie verdi d’estate e giallo-rosso in autunno.

La piantumazione degli alberi è una delle fase finali del lungo cantiere che ha interessato viale Ferrarin e che entro maggio restituirà alla città una strada completamente riqualificata con una nuova pista ciclabile,  marciapiedi asfaltati e una piattaforma rialzata all’incrocio con via Goldoni per rallentare la corsa delle auto . Con una spesa di 2 milioni di euro, Aim in un anno ha realizzato le condotte di teleriscaldamento, gas, elettricità, acqua e illuminazione pubblica. Quest’ultima in particolare farà di viale Ferrarin la prima strada di Vicenza completamente illuminata a led, con risparmi energetici del 50 per cento e lampade molto più longeve di quelle tradizionali. Infine, ora che il terreno si è assestato e le temperature lo consentono,  Aim potrà procedere all’asfaltatura della strada.

Il massiccio intervento su viale Ferrarin doveva concludersi a marzo, ma il cantiere ha subito lunghe traversie: settanta giorni di pioggia, quattro piene, un’alluvione e il ritrovamento di una sezione di strada romana che ha ritardato i lavori di 45 giorni per consentire alla Soprintendenza di effettuare i rilievi, peraltro tra una pioggia e l’altra, con necessità quindi di chiudere e riaprire in continuazione gli scavi.

Come valuti questa pagina?

Mappa del sito

Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza