Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Navigazione

Area Stampa

Notizie quotidiane sull’attività del Comune

08/07/2010

Piazza Biade libera dalle auto. Nuove disposizioni per rendere più vivibile il centro

Piazza Biade libera dalle auto. Dallo scorso 1 luglio è realtà, grazie ad una delibera di giunta che fissa nuove regole per i veicoli dei cortei nuziali, delle amministrazioni comunali della provincia e dei valletti del Teatro Olimpico, ma anche grazie ad una riduzione dei posti delle auto del Comune e ad un parcheggio alternativo per i consiglieri in occasione delle sedute di Consiglio.

Il primo cambiamento è andato in scena lo scorso 14 giugno, quando è stato drasticamente ridotto, da 19 a 7, il numero dei posti a disposizione per i mezzi di servizio delle due sedi comunali, palazzo Trissino e palazzo degli Uffici. Non solo: tali veicoli potranno parcheggiare solo ed esclusivamente nei cinque posti di fronte all’edicola di contrà S. Barbara e nei due lungo la piazza, di fianco alla balaustra.

Tale novità ha comportato cambiamenti anche ai posti che attualmente possono occupare i veicoli dei dipendenti del Comune che svolgono attività di valletti del Teatro Olimpico, nonché quelli dei veicoli dei cortei nuziali al seguito delle coppie di sposi, i cui matrimoni civili vengono celebrati a palazzo Trissino. La giunta ha infatti deciso che per i matrimoni che vengono fissati a partire da luglio le auto potranno sostare solo nei posti riservati al Comune lungo la parte stradale di piazza Biade e soltanto negli orari e nei giorni di chiusura delle sedi comunali. Per di più, i cortei nuziali, oltre a vedere ridotto il numero dei veicoli che li compongono da 10 a 5 – in analogia alle altre cerimonie, come quelle religiose e funebri -, dovranno parcheggiare in piazza Duomo, se i matrimoni verranno celebrati in un giorno feriale. Tuttavia è stata introdotta la possibilità per la sposa di farsi accompagnare in auto fin sotto palazzo Trissino, con accesso in corso Palladio da piazzale De Gasperi.

Piazza Biade, inoltre, è “off limits” dall’1 luglio anche per le auto di servizio delle varie amministrazioni comunali della provincia di Vicenza. L’accesso quindi resta consentito ai mezzi della polizia locale dei vari Comuni e a massimo due auto di rappresentanza per ente su rilascio di permesso di accesso e circolazione da parte del Comando di Vicenza. Da lunedì 12 luglio, poi, verranno tolte anche le loro targhe dalla lista degli autorizzati della Ztl.

A partire dai prossimi consigli comunali, infine, anche i consiglieri si trasferiranno a parcheggiare nel cortile interno dell’ex scuola Giusti, dove sono stati ricavati 46 stalli di sosta.

Come valuti questa pagina?

Mappa del sito

Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza