Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

26/02/2010

Al via il 2 marzo le prevendite per “New Conversations Vicenza Jazz” 2010 in programma dal 7 al 15 maggio

Iniziano ufficialmente il 2 marzo le prevendite per la quindicesima edizione di New Conversations – Vicenza Jazz, quest’anno titolata “Allonsanfàn: il jazz di là dalle Alpi”, filo conduttore di una molteplicità di iniziative che non si esauriranno solo nei concerti ma che sconfineranno verso l’arte e la cultura a trecentosessanta gradi. Il direttore artistico Riccardo Brazzale ha, come di consueto, costruito un cartellone di respiro internazionale che sarà in gran parte dedicato ai musicisti, alle opere e, in generale, al ruolo avuto dalla cultura francese e francofona nella definizione del jazz europeo. Uno sguardo alla Francia giustificato internazionalmente dal centenario della nascita di Django Reinhardt (considerato il padre del jazz europeo) e localmente dalla ricorrenza dei quindici anni di gemellaggio con la città di Annecy.

Le prevendite saranno attive in tutti i punti del circuito Greenticket (call center 899 666 805), tra cui: la biglietteria del Teatro Comunale di Vicenza (viale Mazzini 39, martedì-venerdì: 15-19; sabato:11-13,16-19; tel. 0444 324442), le agenzie Avit, tutte le filiali della Banca Popolare di Vicenza, nonché on line al sito internet www.greenticket.it.

I biglietti saranno in vendita a 25 euro + d.p. (intero), 20 euro + d.p. (ridotto) per il concerto inaugurale in programma venerdì 7 maggio al Teatro Olimpico con il fisarmonicista Richard Galliano per una produzione originale che vedrà tra le scene dello Scamozzi anche l’Orchestra del Teatro Olimpico di Vicenza diretta da Giancarlo De Lorenzo. Medesimo prezzo per altre due serate di punta della rassegna: quella di domenica 9 maggio al Teatro Comunale, con un duo celebrato, dato da Joshua Redman (sax tenore) e Brad Mehldau (pianoforte), e quello del sabato di chiusura con l’Orchestra Jazz dei Conservatori del Veneto che presenterà una particolare versione di “Pierino e il lupo”, il capolavoro di Prokofiev rivisto dall’arrangiatore Roberto Spadoni (sabato 15 maggio).

Il costo dei biglietti è inferiore per tutti gli altri concerti, sia quelli in programma al Teatro Olimpico sia per quelli previsti al Teatro Comunale: 20 euro + d.p per il biglietto intero e 15 euro + d.p per quello ridotto. Al Teatro Comunale si potrà così godere degli spettacoli offerti dal pianista McCoy Tyner in quartetto (10 maggio), da Roberto Gatto in “tripla versione” carte blanche (12 maggio), e venerdì 14 maggio, sempre al Comunale e a prezzo invariato, un omaggio multimediale al cinema di Truffaut da parte della pianista Rita Marcotulli, introdotto dal prologo di Danilo Rea e Paolo Damiani insieme per l’occasione al sax da Pietro Tonolo.

Nella suggestiva cornice del Teatro Olimpico, in linea con il tema di questa quindicesima edizione, in programma una intera “serata col jazz francese”: protagonista della serata il  quartetto italo-francese formato da Aldo Romano (il batterista da tanti anni è di stanza a Parigi), Fabrizio Bosso, la sassofonista Géraldine Laurent e il contrabbassista Henri Texier, e a seguire un tributo alle canzoni di Charles Trenet ideato dalla cantante Barbara Casini ancora con la partecipazione di Fabrizio Bosso (13 maggio). Sullo stesso palcoscenico, qualche giorno prima, e più precisamente martedì 11 maggio, sarà la volta di altri grandi interpreti del panorama jazzistico internazionale: Gonzalo Rubalcaba al pianoforte e il batterista Roy Haynes con la sua Fountain of Youth Band.

I prezzi previsti per gli abbonamenti agli 8 concerti sono 115 euro (intero) e 90 euro (ridotto), entrambi comprensivi del diritto di prevendita.

A Palazzo Leoni Montanari si esibirà, tra gli altri, il trio del virtuoso contrabbassista Renaud Garcia-Fons, a cui si avrà accesso con il regolare biglietto d’ingresso alle gallerie, (domenica 9, ore 17).

Oltre ai concerti a pagamento, sarà gratuita l’attesa performance degli Incognito che coinvolgerà Piazza dei Signori la sera di sabato 8 maggio e tutto il jazz che la successiva domenica pomeriggio risuonerà un po’ ovunque tra le vie e le piazze del centro cittadino: da Piazza Matteotti a Piazza Castello, da Piazza San Lorenzo a contrà Barche; altre note giungeranno inoltre dai porticati e dai balconi dei palazzi antichi.

Doveroso sottolineare che la tariffa ridotta "giovani" è valida fino ai 30 anni, diversamente dall’usuale limite dei 25 anni. Tariffa ridotta applicata anche agli over 60, ai regolari iscritti ad un’associazione culturale musicale, ai dipendenti del Comune di Vicenza e ai dipendenti Aim. Il diritto di prevendita, valido sino al giorno precedente il concerto, è di 2,50 euro sul biglietto di 25 euro e di 1,50 euro su tutti gli altri.

Le serate non si fermeranno ai concerti delle ore 21. La musica traslocherà poi al giardino del Teatro Astra con il Panic Jazz Cafè curato da Luca Berton, anima del Panic Jazz Club di Marostica, dove troveranno cittadinanza artisti del calibro di Kurt Rosenwinkel (prologo di giovedì 6 maggio), Kenny Garrett , Soren Kjaergaard, con Ben Street al basso e Andrew Cyrille alla batteria che saranno trio in residence. L’intera domenica, dal pomeriggio alla notte, sarà della Scuola di Musica Thelonious che festeggia quest’anno il ventennale.

“New Conversations - Vicenza Jazz”, uno dei fiori all’occhiello della programmazione culturale del Comune, si avvale del concorso di Regione Veneto e Ministero per i Beni e le Attività Culturali e di alcuni sponsor privati, tra cui, Trivellato Mercedes Benz, Aim, Confcommercio di Vicenza e Fondazione Cariverona.

Per info:
Comune di Vicenza – assessorato alla Cultura
Levà degli angeli 11, Vicenza
tel. 0444 222101 - 0444 221541
www.vicenzajazz.org
www.comune.vicenza.it - nella sezione "Manifestazioni ed eventi"
vicenzajazz@comune.vicenza.it


INFO SULLE PREVENDITE

Le prevendite sono attive dal 2 marzo:

Biglietteria del Teatro Comunale Città di Vicenza, viale Mazzini 39
martedì-venerdì: 15-19
sabato: 11-13,16-19
tel. 0444 324442
on line al sito: www.greenticket.it  
e in tutti i punti greenticket, call center 899 500 055
 
e inoltre:

agenzie AVIT
Filiali della Banca Popolare di Vicenza 

Come valuti questa pagina?


Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza