Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

10/04/2008

Al via la procedura per l'elezione del nuovo difensore civico

Il commissario straordinario Vincenzo Madonna ha sottoscritto l’avviso con il quale dà il via alla procedura per l’elezione del nuovo difensore civico del Comune di Vicenza. Secondo lo statuto del Comune di Vicenza, infatti, il difensore civico resta in carica quanto il consiglio comunale, che è stato sciolto con decreto del presidente della Repubblica del 26 febbraio 2008.

La prima fase della procedura prevede la presentazione delle proposte di candidatura entro il 26 maggio 2008.

Possono presentare proposte di candidatura i consiglieri comunali, i gruppi consiliari o i cittadini maggiorenni residenti a Vicenza. Ogni proponente può presentare soltanto un candidato; è consentita l’autocandidatura.

Sono eleggibili a difensore civico gli elettori del Comune di Vicenza che diano garanzia di comprovata competenza giuridico – amministrativa, di imparzialità e di indipendenza di giudizio.

Non può essere eletto chi si trova nelle condizioni di ineleggibilità o di incompatibilità alla carica di sindaco o di consigliere comunale e chi ricopre cariche pubbliche o cariche in partiti politici o in associazioni sindacali.

Le proposte di candidatura devono essere motivate e devono essere corredate da adeguato curriculum. Devono inoltre contenere i dati anagrafici e di residenza del candidato, la sua dichiarazione di accettazione della candidatura, una dichiarazione di inesistenza di conflitti di interesse, cause di ineleggibilità o di incompatibilità che deve sottoscrivere alla presenza di un impiegato della segreteria generale del Comune o sottoscrivere e presentare con fotocopia non autenticata di un suo documento di identità.

Le proposte di candidatura vanno redatte in carta semplice e presentate o spedite tramite raccomandata con ricevuta di ritorno entro il termine del 26 maggio.

Concorreranno alla elezione i candidati giudicati ammissibili dalla conferenza dei capigruppo consiliari e presentati da almeno cinquecento sottoscrittori, elettori del Comune; la procedura per la raccolta delle firme dei sottoscrittori sarà attivata dal Comune.

Per ogni ulteriore informazione gli interessati possono rivolgersi alla segreteria generale del Comune (responsabile del procedimento sig.ra Leda Ghirardelli - tel. 0444/221284).

Il testo integrale dell’avviso è pubblicato sul sito, nella sezione appalti, bandi e concorsi.

Come valuti questa pagina?


Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza