Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

30/01/2008

Carnevale al Teatro Comunale e in piazza dei Signori

Il Carnevale 2008  porterà a Vicenza cabaret, musica dal vivo e intrattenimenti per i più piccini. Le manifestazioni, promosse dal Comune di Vicenza, si svilupperanno tra venerdì 1 e martedì 5 febbraio, con un'interessante appendice mercoledì 6 febbraio. La collaborazione tra assessorato alle attività culturali e Fondazione Teatro Comunale Città di Vicenza ha fatto sì che la gran parte delle iniziative prenda vita nella sala di viale Mazzini, anche se una specifica parte del palinsesto sarà ospitata in piazza dei Signori. Oltre allo spettacolo Nuotando con le lacrime agli occhi con Cochi Ponzoni e Renato Pozzetto (nel cartellone ufficiale del Comunale venerdì 1 febbraio, alle 21), già esaurito al botteghino, il cabaret sarà ancora di scena sabato 2 febbraio, ancora con lo spettacolo Sessibon dell'Anonima Magnagati che presenterà per la prima volta al pubblico della città l'ultimo spettacolo, per la regia di Roberto Cuppone: i misteri del sesso e i suoi riflessi sulla vita quotidiana, riletti attraverso la consueta verve comica, sono i temi che affronteranno i quattro interpreti vicentini. Domenica 3 febbraio il carnevale si sposterà in piazza dei Signori dove, dalle 16, saranno di scena "King" Naat Veliov & The Original Kocani Orchestra, vera e propria brass band balcanica che presenterà interpretazioni originali di brani tradizionali, attraverso una trascinante girandola di timbri, accenti e colori che esalta un ricco mosaico di ritmi e melodie, ma anche cover "tzigane" di brani di Bob Dylan e Khaled. La Kocani cederà quindi il testimone ai vicentini Cotton Funk che proporranno una selezione di brani tra i più celebri della disco anni '70: da It's Time To Party Now a Boogie Wonderland; da Break House a Lady Marmalade. Sempre domenica, ma alle 21, torneranno ad illuminarsi i riflettori del Comunale per i Folk Studio A e per il loro progetto DIFFERENT WAYS to meet you, dal titolo del loro più recente lavoro discografico. La storica matrice musicale del gruppo, ispirata alla tradizione scoto-irlandese, si apre qui a nuove soluzioni di tipo compositivo, armonico e timbrico. Di diverso tenore l'appuntamento di lunedì 4 con la Camerata Musicale Vicentina, impegnata in un omaggio ad Astor Piazzolla. La formazione, diretta da Alessandro Amisich, sarà affiancata dai solisti Carlo Dalla Battista (pianoforte), Stefano Antonello (violino) e Andrea Zaupa (baritono). Sul palco anche i ballerini Jessica Lull ed Emiliano Fernandez. Il coordinamento scenico è di Enrico Professione. Lo spettacolo è sostenuto da Banca del Centroveneto e Bisson Auto. Il Carnevale ritorna in piazza dei Signori martedì 5 febbraio, all'insegna del divertimento per i più piccoli, grazie a un'iniziativa promossa dall'assessorato allo sviluppo economico in collaborazione con l'associazione culturale Eidos. Dalle 15.30 lo spazio della piazza sarà suddiviso in diverse zone e una scenografia appositamente ideata condurrà i piccoli spettatori alle varie proposte. Gli animatori proporranno giochi e attività ludiche a tema, con un sottofondo di musiche amate per bambini: il "trucca bimbi", il telo gigante delle ombre cinesi, giocolieri che presenteranno sketch comici, un musicista vestito da pagliaccio che inviterà il pubblico a partecipare alle sue performance con vari strumenti musicali sono gli ingredienti principali della proposta. Nel finale ci sarà una performance del ballerino e coreografo belga, ormai vicentino di adozione, Thierry Parmentier, che coinvolgerà i bambini in atmosfere fantastiche con personaggi che ritornano dal passato per animare la piazza. Ai partecipanti saranno offerti popcorn, zucchero filato e cioccolata calda. Informazioni allo 0444-221971; e mail asssviluppoecon@comune.vicenza.it . Nella stessa sera di martedì grasso ecco i Seven Gnoms che celebreranno il venticinquesimo anno di attività con l'ultimo spettacolo Sterzi a parte, firmato dagli stessi interpreti e da Alberto Graziani, per la regia di Claudio Manuzzato. Domeniche senza auto, blocchi della circolazione e, in genere, l'universo motorizzato sono al centro dell'ironica lettura dei "Seven", la cui carriera li ha visti sin qui impegnati in nove allestimenti teatrali e tre dischi. Infine, ancora tango mercoledì 6 con la Pasiones Company che proporrà lo spettacolo Instinto - tango y musical per le coreografie di Adrian Aragon (che firma anche la regia) ed Erica Boaglio, su musiche di Piazzola, Gardel, Gutierre e Corallini. Le scene sono di Valeria Ambrosio. Tango, danza moderna, musica e canto gli ingredienti dello spettacolo. La compagnia è stata con successo a Opera estate e presenta lo spettacolo a Vicenza in prima regionale. Inizio alle 21 e ingresso a pagamento per tutti gli spettacoli, tranne per quelli previsti in piazza dei Signori. Detto dell'esaurito di Cochi e Renato, per gli altri spettacoli i prezzi oscillano tra gli 8 e i 20 euro. Prevendite attive al botteghino del teatro, aperto dal martedì al sabato, dalle 10.30 alle 13.30 e dalle 16 alle 18.45 (tel. 0444.324442); nei punti vendita Greenticket (a Vicenza, agenzia Panta Rhei di Via Cattaneo - tel. 0444.320217, aperta dal lunedì al venerdì, dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 18); al call center 899 500 055; nel sito www.greeenticket.it  e nelle filiali della Banca Popolare di Vicenza.

Come valuti questa pagina?


Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza